SONDAGGI POLITICI/ Centrodestra al 46,7%, Pd in calo. Renzi in lieve ripresa

- Niccolò Magnani

Sondaggi politici, le intenzioni di voto Swg con il Governo Conte che “trema” davanti all’avanzata del Centrodestra: su Lega e FdI, ripresa M5s, calo Pd, FI al 6%

sondaggi politici
Centrodestra: Tajani, Meloni, Salvini (LaPresse, 2020)

Dopo aver analizzato i sondaggi politici di SWG con le ultimissime sulle intenzioni di voto degli italiani, accendiamo i riflettori sulle rilevazioni legate all’indice di marginalità sociale. I dati di SWG mettono in risalto un fattore da non sottovalutare: gli italiani al momento si sentono meno marginali socialmente. L’indice sopra citato segna quota 50, in netto calo rispetto ai dati di ottobre 2019 (55). Probabilmente l’emergenza coronavirus ha fatto sentire l’italiano medio più connesso al prossimo, ma questo sondaggio certamente ci dice tanto. Discorso diverso per quanto riguarda l’indice di fragilità economica, cresciuto esponenzialmente negli ultimi mesi: dal 38 di febbraio al 44 di oggi. Un risultato enorme, considerando che è il dato più alto da febbraio 2016 a questa parte. (Aggiornamento di MB)

SONDAGGI POLITICI: TREMA IL GOVERNO

Nei sondaggi politici pubblicati ieri sera da Swg durante il Tg La7 indirizzano come da tradizione i “movimenti” elettorali e di consensi della settimana: con un Dl Agosto in rampa di lancio assieme al nuovo Dpcm per la proroga delle norme anti-Covid, il Governo Conte “trema” guardando i dati emersi nell’ultimo sondaggio presentato dal tg di Enrico Mentana. La Lega e Fratelli d’Italia crescono, cala invece il Pd mentre riprende quota il M5s, in rotta di collisione su diversi temi – piano economia, legge elettorale e soprattutto nodo immigrazione – con il Premier Giuseppe Conte. Per il Carroccio di Matteo Salvini il 26,5% è un ulteriore passo avanti dello 0,2% rispetto alla scorsa settimana, mentre per Giorgia Meloni il dato elettorale è sempre in aumento ormai stabile da mesi, con un 14,2% (+0,3%) che vede avvicinarsi ancora il Movimento 5 Stelle. Il Pd cala ulteriormente dello 0,2% e si posiziona al 19,6% su scala nazionale, avvicinata dai grillini al 16,4% con lo 0,4% che segna il massimo aumento rispetto agli altri partiti negli ultimi 7 giorni.

SONDAGGI SWG (3 AGOSTO): CALENDA BATTE ANCORA RENZI

Nel Centrodestra che sale ancora nei sondaggi politici e si avvicina al 50% resta aperta la “grana” Forza Italia: Berlusconi scende al 6% ma con Forza Italia sempre più oggetto delle “mire” del Pd e di Matteo Renzi per cercare un eventuale accordo di Governo che limiti lo spazio d’azione del M5s e aumento l’area “centrista”. In attesa di capire però se gli azzurri cederanno meno alle “lusinghe”, tra i piccoli partiti sotto il 10% da segnalare ancora Sinistra Italiana-Mdp in lieve vantaggio di consensi su Italia Viva e Azione. Per Speranza-Fratoianni il 3,6% è comunque un dato in calo (-0,2% in 7 giorni), ma peggio fanno i renziani anche se in ripresa al 3,1% (+0,1%): prosegue il buon andamento nei sondaggi di Azione con Carlo Calenda che guadagna, oltre a nuovi ingressi in squadra (l’ultimo è l’ex Ministro Enrico Costa, da Forza Italia) anche lo 0,2% di consensi in una settimana. Chiudono le intenzioni di voto Swg i Verdi all’1,9% (+0,1%), Più Europa di Emma Bonino e Benedetto Della Vedova con l’1,8% (crollo dello 0,3%), Cambiamo! Toti all’1,2% su scala nazionale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA