Sonia Bruganelli “Basta coi pipponi sull’igiene”/ Critiche per una scarpa sul tavolo

- Elisa Porcelluzzi

Sonia Bruganelli è stata travolta dall’ennesima polemica sui social per una scarpa sul tavolo accanto all’aperitivo. La moglie di Paolo Bonolis ha replicato stizzita.

Paolo Bonolis in compagnia della moglie Sonia Bruganelli
Paolo Bonolis in compagnia della moglie Sonia Bruganelli

Sonia Bruganelli è stata duramente criticata per una foto pubblicata su Instagram. La moglie di Paolo Bonolis ha pubblicato sui social alcuni scatti di una serata trascorsa in un locale di Milano con alcuni amici, tra cui Gabriele Parpiglia. Sul tavolo, tra i bicchieri dell’aperitivo, spunta una scarpa col tacco. “Spero non siano le scarpe che hai tolto dai piedi… Poi dici che la gente ti critica… Beh non è certo un nell’insegnamento, né elegante né tanto meno IGIENICO” e “Ti sembra un bell’esempio togliersi la scarpa e metterla sul tavolo? Tu mangi così a casa tua… Bello schifo!”, hanno scritto alcuni utenti a lato dello scatto incriminato. E ancora: “Che eleganza le scarpe sul tavolo sono proprio il massimo dell’igiene con il virus portare microbi sulle tavole è cosa buona”. Ma Sonia Bruganelli non è certo una che le manda a dire e dopo l’ennesimo messaggio astioso ha risposto per le rime.

Sonia Bruganelli risponde alle critiche

La moglie di Paolo Bonolis ha poi pubblicato un’altra foto, immortalando solo la scarpa e il cocktail, scrivendo: “La scarpa è nuova. Non iniziate con i “pipponi” sull’igiene e quant’altro. SCARPA TOLTA DALLA SCATOLA”. In effetti, poco ore prima dell’apertilo, la Bruganelli si era fatta immortalare in alcuni scatti dentro la boutique del brand delle nuove e lussuose scarpe. A questo punto sono intervenuti alcuni follower in sua difesa: “Ma lasciali parlare sti invidiosi!”e “Ma che pipponi! …Tutta invidia per non saper camminare su questi tacchi strepitosi!”. Pochi giorni fa Sonia Bruganelli, ospite di “Belve” su Rai 2, è finita nuovamente sotto i riflettori per aver confessato di essere entrata in crisi subito dopo la nascita di sua figlia Silvia, affetta da una grave patologia cardiaca: “Per una persona purtroppo o per fortuna abituata a cercare di avere sempre il meglio, un figlio con una malattia è quanto di più difficile da gestire, anche egoisticamente non sono stata in grado di farlo. Ho dovuto abdicare per parecchio al mio ruolo di mamma con mia figlia Silvia”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Sonia Bruganelli (@soniabrugi)



© RIPRODUZIONE RISERVATA