Sorgenia/ Ecco come risparmiare in bolletta grazie all’impianto fotovoltaico

- Silvana Palazzo

Risparmiare con gli impianti fotovoltaici è possibile. Quello che c’è da sapere per diminuire i costi in bolletta: cosa sono e come funzionano, da cosa dipende il risparmio e quali vantaggi

impianto fotovoltaico sorgenia yt 640x300 Impianto fotovoltaico Sorgenia (Foto: screen YouTube)

Gli impianti fotovoltaici garantiscono un grandissimo risparmio in bolletta, perché offrono la possibilità di rendersi indipendenti dalla rete energetica nazionale. Scegliere i pannelli solari per alimentare la propria abitazione significa prendersi cura del futuro del pianeta e assumere sempre più un comportamento sostenibile. Sorgenia investe ogni giorno per creare soluzioni innovative ed efficienti e per garantire ai propri clienti un risparmio economico ed energetico.

Impianti fotovoltaici: cosa sono e come funzionano

Gli impianti fotovoltaici consentono di produrre energia a partire da una fonte rinnovabile e inesauribile, come il sole. Si parla di sistemi altamente efficienti e innovativi, fondamentali per accelerare e incoraggiare il processo di transizione energetica. Per funzionare l’impianto sfrutta i pannelli solari: le celle solari presenti sui pannelli e collegate in serie tra loro assorbono energia solare dai raggi e la convertono in elettricità per alimentare un’abitazione o un ufficio.

Quindi, attraverso un sistema fotovoltaico la corrente viene raccolta e utilizzata immediatamente. Questi sistemi hanno anche il vantaggio di poter accumulare energia da fornire durante le ore notturne o nei periodi di scarso irraggiamento solare. Infatti, una falsa credenza molto comune è quella di pensare che il fotovoltaico funzioni solo con il sole nelle giornate di bel tempo: infatti, anche in una giornata nuvolosa o durante la notte, i pannelli con accumulo sono in grado di produrre energia allo stesso modo di come la produrrebbero durante le giornate di sole.

Sorgenia è una digital energy italiana molto attenta al rispetto dell’ambiente e delle generazioni future. Quando si sceglie una soluzione fotovoltaica si contribuisce allo sfruttamento di una fonte energetica completamente rinnovabile e sostenibile, per un futuro sempre più green. Uno dei tanti vantaggi di un impianto fotovoltaico è la possibilità di essere più indipendenti dalla rete elettrica nazionale, meno esposti allo shock di prezzo del mercato e di produrre energia nel pieno rispetto dell’ambiente, migliorando il proprio impatto.

Fotovoltaico e risparmio: da cosa dipende?

Gli impianti fotovoltaici sono un vero e proprio investimento per il futuro: a fronte di una spesa iniziale elevata si ottengono risparmi nel lungo periodo, grazie all’indipendenza – seppur parziale – dalla rete energetica nazionale. Si parla di sistemi che generano energia elettrica a partire dal sole, una fonte rinnovabile, sostenibile e illimitata. I vantaggi economici ed energetici derivanti dall’installazione di un sistema di questo tipo sono diversi, soprattutto in termini di risparmio ed efficienza.

Sorgenia lavora ogni giorno per offrire ai propri clienti un prodotto innovativo ed efficiente. Per ottenere un effettivo risparmio con i pannelli fotovoltaici è importante considerare anche alcuni aspetti marginali. Infatti – seppure si parli di una fonte rinnovabile – la sola installazione di un pannello fotovoltaico non è sufficiente a ridurre notevolmente i costi, ma si devono rivedere anche le abitudini di consumo e si deve scegliere un sistema che riesca a rispondere perfettamente alla domanda.

Tra i più importanti fattori da cui dipende il risparmio con il fotovoltaico si ricordano i seguenti:

  • collocazione dell’impianto: la posizione dei pannelli deve consentire di raccogliere il maggior irraggiamento solare in assoluto. Per produrre energia anche durante la notte, è necessario che l’impianto catturi quanti più raggi solari durante il giorno. Quindi, la loro posizione deve assicurare un’esposizione al sole più lunga possibile;
  • dimensionamento dei pannelli: dimensionare l’impianto significa valutare il consumo potenziale e reale e individuare il numero di pannelli per rispondere a tale domanda. Si parla di definire quanti pannelli, di quale dimensione e con quale potenza. L’impianto deve essere adatto ai consumi, non troppo grande e non troppo piccolo per evitare inutili sprechi economici ed energetici;
  • abitudini di consumo: gli orari e i momenti in cui si consuma maggiore energia incidono sul risparmio. Di solito negli impianti aziendali si ha un maggior dispendio energetico di giorno, mentre in quelli privati questo avviene di sera. Nel caso in cui le ore notturne siano quelle in cui si utilizza più energia è importante pensare a un impianto fotovoltaico con accumulo.

Di conseguenza, considerando l’obiettivo di risparmio in bolletta, si possono distinguere due tipologie di fattori che lo condizionano: soggettivi e oggettivi. Il dimensionamento, la potenza e la collocazione sono elementi oggettivi e rappresentano la porzione di costi fissi sulla bolletta. Dall’altra parte, le abitudini di consumo e il modo in cui si produce energia dipendono da scelte estremamente personali e condizionano i costi variabili.

I 3 vantaggi del fotovoltaico

Gli impianti fotovoltaici Sorgenia sono la soluzione perfetta per autoprodurre energia e risparmiare sulla bolletta. Scegliendo un sistema di produzione di energia completamente rinnovabile e inesauribile si contribuisce attivamente alla transizione energetica e a un futuro migliore.

Tra i numerosi vantaggi del fotovoltaico si ricordano i seguenti:

  • risparmio in bolletta: con i pannelli solari si tagliano le spese per la corrente elettrica. Questi impianti sfruttano energia pulita a costo zero senza spendere soldi in bolletta;
  • impatto ambientale: scegliendo di alimentare la propria casa con l’energia del sole non si produce alcun tipo di inquinamento. Si parla di azzerare le emissioni di CO2 e di combattere il riscaldamento globale;
  • bassa manutenzione: anche da questo punto di vista si può parlare di un risparmio economico. Infatti, tali sistemi sono soggetti a una bassa usura e per questo necessitano di poca manutenzione. Periodicamente è solo opportuno occuparsi della loro pulizia e della sostituzione dell’inverter.

Produzione condivisa dell’energia e comunità energetiche rinnovabili

Nel 2020 Sorgenia ha investito per favorire la nascita della prima comunità energetica rinnovabile in Italia. Si tratta di un’associazione composta da enti locali, cittadini privati o aziende che scelgono di condividere infrastrutture per la produzione di energia da fonti rinnovabili per l’autoconsumo basato su un modello di condivisione. In quanto Digital Energy Company, Sorgenia ha sostenuto l’iniziativa fin dal principio, fornendo tecnologie avanzate, professionisti con competenze tecnico-professionali e massima assistenza.

Sorgenia investe in un futuro migliore, prendendosi cura del pianeta e rispettando l’ambiente, per questo tra le sue proposte si trovano gli impianti fotovoltaici. Oggi, le continue innovazioni nel campo energetico stanno portando alla nascita di sistemi di produzione condivisa dell’energia. Si tratta di una grande opportunità per avvicinarsi a un modo di produrre energia sempre più sostenibile.





© RIPRODUZIONE RISERVATA