Spalletti al Napoli?/ Calciomercato, pronto valzer panchine: Gattuso, Allegri, Sarri

- Davide Giancristofaro Alberti

Luciano Spalletti sembrerebbe pronto a tornare in Serie A dopo due anni di stop: piace molto al Napoli, che potrebbe liberare Gennaro Gattuso

spalletti inter
Luciano Spalletti (laPresse, 2019)

Luciano Spalletti sembrerebbe pronto a tornare su una panchina di una squadra di Serie A, e stando agli addetti ai lavori la sua prossima squadra potrebbe essere il Napoli. Tanti coloro convinti che il tecnico di Certaldo, fermo da due anni dopo l’esperienza in chiaro/scuro alla guida dell’Inter, sia vicino allo sbarco a Castelvolturno, a cominciare dal giornalista di Sportmediaset, Paolo Bargiggia, che parlando con i microfoni di Radio Crc ha confessato: “Possibilità di una permanenza di Gennaro Gattuso a Napoli? Molto bassa”.

E’ anche vero che il Napoli è in piena corsa per un posto in Champions, è al momento al terzo posto assoluto a meno due dall’Atalanta e “Se vai in Champions League e ti presenti con Luciano Spalletti – aggiunge Bargiggia – per il quale ci sono stati contatti non diretti ma solamente trasversali, allora corri grandi rischi. Spalletti è fermo da due anni e nessuno può avere, ora, l’empatia di Gattuso con i giocatori”.

SPALLETTI AL NAPOLI? SARRI ALLA ROMA E ALLEGRI ALLA JUVENTUS

Crede in un addio di Gattuso e di uno sbarco di Spalletti dalla prossima estate, anche Giancarlo Dotto, giornalista del Corriere dello Sport, che interpellato da Radio Punto Nuovo ha confessato: “Per me i giochi sono fatti: Sarri a Roma, Gattuso a Firenze e Spalletti a Napoli. Probabile che Allegri torni a Torino sponda Juve”. Un vero e proprio valzer di panchine che, come spiegato dallo stesso collega, potrebbe coinvolgere altri tecnici di spicco, ipotesi sottolineata anche dal quotidiano Repubblica, convinto che Spalletti sia una delle prime scelte per il Napoli, tallonato però da Juric, che sta facendo benissimo quest’anno con l’Hellas di Verona, e dall’ottimo Dionisi dell’Empoli. In Serie A potrebbe rivedersi il già menzionato sopra Maurizio Sarri, che andrebbe a sedersi sulla panchina della Roma (piace molto anche al Tottenham), mentre per molti è scontato il ritorno di Allegri alla Juventus anche se la dirigenza ha confermato più volte Andrea Pirlo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA