ELEZIONI EUROPEE 2009/ Casini: riavvicinamento? Da Berlusconi nessun segnale

- La Redazione

«Per correttezza devo dire che Berlusconi non ci ha mai dato nessun segnale di nessun tipo». Così risponde il leader dell’Udc, Pier Ferdinando Casini, a Bruno Vespa, che gli chiede di un possibile riavvicinamento con il Pdl

«Per correttezza devo dire che Berlusconi non ci ha mai dato nessun segnale di nessun tipo». Così risponde il leader dell’Udc, Pier Ferdinando Casini, a Bruno Vespa, che gli chiede di un possibile riavvicinamento con il Pdl.

«Noi sediamo come il Pdl nel Partito popolare europeo, di cui siamo fondatori – aggiunge Casini – Ma siamo all’opposizione nel Parlamento italiano e con molta serenità seguiamo il governo quando fa la cosa giusta. È importante – conclude – essere seri nelle intenzioni».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori