ELEZIONI EUROPEE 2009/ Pd soddisfatto: gli italiani hanno capito

- La Redazione

Una soddisfazione che nasce sia da una tenuta del Pd ma soprattutto dal risultato deludente, secondo le proiezioni, del Pdl

La cautela è ancora d’obbligo in attesa che si arrivi almeno al 15% delle schede scrutinate ma comincia ad aumentare la soddisfazione nella sede del Pd per l’esito delle Europee. Una soddisfazione che nasce sia da una tenuta del Pd ma soprattutto dal risultato deludente, secondo le proiezioni, del Pdl. «Gli italiani hanno capito e reagito» è il commento che gira tra i big del Pd riuniti al secondo piano della sede nazionale in via del Nazareno.    

Dalla preoccupazione iniziale per un calo dei votanti, si è passati tra i Democratici ad un cauto ottimismo. anche perché, visto il crollo dei partiti socialisti europei, nel dato italiano si è vista la conferma del progetto del Pd, nato dalla fusione degli ex Ds e degli ex della Margherita. Ma è

Soprattutto la percentuale del Pdl ad aver creato una certa sorpresa tra i Democratici che temevano che l’astensione avrebbe colpito in primo luogo il Pd e non il Partito del presidente del Consiglio Silvio Berlusconi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori