RISULTATI BALLOTTAGGI/ Il commento del Pd. Bersani, Latorre, Fioroni – Le reazioni

- La Redazione

Il Pd, nonostante siano molti i commentatori che hanno sottolineato come per i democratici non vi sia alcunché da festeggiare, gongola. Le dichiarazioni di Bersani, Fioroni, Letta, Latorre

Bersani-pierluigi-r400
Pier Luigi Bersani (Imagoeconomica)

Il Pd, nonostante siano molti i commentatori che hanno sottolineato come per i democratici non vi sia alcunché da festeggiare, gongola. Nelle due sfide principali, Milano e Napoli, il candidato vincente, sebbene fosse appoggiato dal Pd, non era espressione del Pd. Pisapia, a Milano, infatti, era in quota Sel, mentre Luigi De Magistris è un esponente dell’Italia dei Valori. In ogni caso, il primo commento del leader del Pd Pierluigi Bersani, è stato: «Abbiamo pareggiato 4-0». Così Bersani ha voluto ironizzare, riferendosi alle parole di quegli esponenti del centrodestra che, all’indomani del primo turno, con Torino e Bologna al centrosinistra, e Milano e Napoli al ballottaggio, avevano parlato di pareggio. «Tra il primo ed il secondo turno è stata una vera e propria valanga», ha aggiunto Bersani, mentre per il responsabile degli enti locali del Pd, Davide Zoggia, il risultato «è andato oltre le più rosee aspettative». L’ex ministro dell’Istruzione, Giuseppe Fioroni, si domanda: «Cosa succede oggi? avremo un risultato molto simile a 25 giorni fa che darà due segnali chiari: il primo è un segnale di cambiamento, la voglia di girare pagina. Il secondo è l’indicazione di chi perde. E su questo non ci sono dubbi!». Dal dalemiano Nicola Latorre giunge l’invito al premier a dimettersi: «Berlusconi a questo punto – dice – non ha la maggioranza. Per il Pd ora si pone il problema di fare tesoro delle esperienze precedenti ed evitare di fare gli errori del passato».

Clicca qui per commentare in diretta live in tempo reale i risultati dei ballottaggi delle elezioni 2011

Clicca qui per leggere tutti gli aggiornamenti sul ballottaggio di Napoli 2011

Clicca qui per leggere tutti gli aggiornamenti sui ballottaggi delle elezioni 2011, comunali e provinciali

Clicca qui per leggere i dati sulle affluenze

Clicca qui per leggere i dati sugli exit polls

Clicca qui per leggere i dati reali con i risultati dello spoglio dei ballottaggi delle elezioni amministrative 2011: comunali e provinciali

Clicca qui per leggere tutti i commenti sui ballottaggi delle elezioni 2011

Clicca qui per rimanere in contatto con IlSussidiario.net su FACEBOOK


Latorre, ospite di uno speciale del Tg di La7, ha aggiunto: «Si pongono due riflessioni. Una deriva dalla richiesta di decoro che queste elezioni hanno posto e l’altra dalla domanda di cambiamento senza giochi di palazzo. E’ bene che i partiti di centrosinistra si concentrino su questo per non ripetere gli errori commessi in passato». Secondo l’ex sottosegretario alla presidenza del Consiglio Gianni Letta, infine, «far finta di niente dopo questa debacle è impossibile per la maggioranza». Il voto di oggi «archivia – ha detto – la stagione di Berlusconi e Bossi».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori