Speciale Le Iene: Paola Catanzaro da mistico a showgirl/ La storia di una maxi truffa

- Silvana Palazzo

Speciale Le Iene: Paola Catanzaro, da mistico a showgirl in onda oggi su Italia 1. La storia di una truffa milionaria (con promesse di guarigione e finti miracoli) chiusasi con una condanna

paolo_catanzaro_sveva_cardinale_le-iene
Paola Catanzaro, il caso Sveva a Le Iene Show

Non una puntata tradizionale, ma Speciale Le Iene in onda oggi, martedì 10 maggio 2022, su Italia 1 in prima serata. Curato da Veronica Ruggeri e Alessia Rafanelli, lo speciale è intitolato “Paola Catanzaro, da mistico a showgirl“. Dunque, si ricostruisce la storia di Paola Catanzaro, attrice e showgirl originaria di Brindisi, nota anche come Sveva Cardinale, condannata in primo grado per truffa. Ciò per quanto fatto nella sua vita “precedente”. Era Paolo e asseriva di essere un mistico e di vedere la Madonna. Attorno a sé si creò un seguito tale che avrebbe poi deciso di renderlo un “affare”, infatti avrebbe sottratto ai suoi seguaci 4 milioni di euro. Avrebbe millantato doti divinatorie truffando persone fragili: per questo è stata condannata a 6 anni e mezzo di reclusione, con l’interdizione dai pubblici uffici per cinque anni.

Proprio il programma di Italia 1 ha acceso i riflettori sulla vicenda: il primo servizio de Le Iene risale al 2017 e se ne occupò proprio Veronica Ruggeri, che ha seguito da allora la vicenda, raccogliendo molte testimonianze delle persone che avrebbero donato al santone cifre enormi. Oggi, dunque, verranno trasmessi contenuti inediti, testimonianze di tutti i principali protagonisti, inchieste della Procura e ricostruzioni su Paolo Catanzaro.

SPECIALE LE IENE: REPORTAGE SU PAOLA CATANZARO

Le Iene ha raccolto storie di persone che sarebbero arrivate a dare fino a 170mila euro a Paolo Catanzaro, oggi Sveva Cardinale. Veronica Ruggeri ha raccolto anche storie secondo cui avrebbero chiesto importanti dimostrazioni ai fedeli, arrivando anche a far abortire una donna. Altre segnalazioni parlavano di donazioni per progetti religiosi e benefici e di aver capito solo alla fine che era un metodo organizzato con scopo di lucro. Avrebbe infatti convinto molti dei suoi fedeli a farsi dare delle somme importanti in qualità di offerte per la costruzione di croci che avrebbero aiutato a salvare il mondo anche da calamità naturali, gli orfani per cui Paola Catanzaro si era finta responsabile di una struttura, per interventi di guarigione da malattie gravi o terminali, oltre che per la realizzazione di film. Lei ha sempre negato di aver ricevuto soldi dai fedeli, ma nel 2014, proprio grazie alle somme ottenute, sarebbe diventata Paola, in arte Sveva Cardinale, dedicandosi alla carriera di showgirl e attrice. Nessuno dei suoi fedeli era ricorso alle vie legali ma, dopo la messa in onda del primo servizio de Le Iene che poi ha seguito il caso, quasi tutti hanno denunciato la donna.

COME SEGUIRE SPECIALE LE IENE IN DIRETTA TV E STREAMING

Finanza e Procura hanno poi messo nero su bianco quelli che prima erano solo sospetti. C’è stato anche un periodo nel quale c’era il pericolo di fuga, perché Paola Catanzaro aveva prenotato un volo per il Messico. Veronica Ruggeri arrivò a organizzare un finto provino per rintracciare l’ex veggente. Convocata con la proposta di partecipare ad un nuovo programma tv, si ritrovò la Iena davanti a sé alla fine del provino. Ma la trasmissione ha seguito anche la vicenda processuale, culminata appunto con la condanna.

Oggi dunque l’occasione con lo Speciale Le Iene di ricostruire tutta l’incredibile vicenda, dalle prime segnalazioni all’arresto, fino al sequestro di somme di denaro e al processo. Il reportage andrà in onda alle 21:20 su Italia 1, ma potrà essere seguito anche in diretta video streaming, oltre che in tv, grazie a Mediaset Play (cliccando qui). Proprio sulla piattaforma sarà poi possibile recuperare lo speciale nel caso in cui non possiate seguirla.







© RIPRODUZIONE RISERVATA