Sport vietati dal nuovo Dpcm/ Calcetto, basket, tennis: elenco divieti (e permessi)

- Davide Giancristofaro Alberti

Nel nuovo Dpcm che dovrebbe essere ufficializzato quest’oggi, verranno vietati gli sport di contatto a livello amatoriale: ecco cosa si potrà fare e cosa no

Conferenza stampa Conte
Giuseppe Conte (LaPresse)

Con il nuovo Dpcm che entrerà molto probabilmente in vigore da oggi, il governo tornerà a mettere una stretta agli sport di contatto. Così come accaduto già durante la scorsa primavera, si cercherà di evitare assembramenti “futili” come possono essere partite di calcetto o di pallacanestro, dove il coronavirus potrebbe circolare facilmente. Il Corriere della Sera ha spiegato nel dettaglio quali saranno gli sport vietati, a cominciare appunto dai già citati calcio e pallacanestro fra amici, proseguendo per la pallavolo, la boxe, le arti marziali, il rugby e in generale tutti quelle attività fisiche amatoriali (da non confondere con quelle a livello agonistico), dove non possono essere rispettate le misure di distanziamento. Vietate le attività sia all’aperto che al chiuso, mentre potranno proseguire il tennis e in generale tutti gli sport individuali, come ad esempio il golf. Il divieto varrà sia per gli adulti quanto per i bambini e i ragazzi, che possono essere ovviamente contagiati. Per dirla in breve, non ci si potrà recare con il pallone al parchetto a fare due tiri.

NUOVO DPCM, SPORT VIETATI: OK A JOGGING SENZA MASCHERINA

Per quanto riguarda invece il calcio, la pallacanestro, il rugby, la danza e tutte quelle attività pomeridiane gestite da società che permettono il rispetto dei protocolli di sicurezza, non vi sarà alcuna limitazione con il nuovo Dpcm, sottolinea il Corriere della Sera, anche se si sta comunque cercando di capire se far proseguire i campionati dilettantistici o meno. Resteranno aperte anche le palestre, attività rimaste a lungo chiuso negli scorsi mesi durante il periodo di massimo contagio, così come potranno restare aperte le piscine. Ricordiamo che il nuovo Dpcm verrà firmato quest’oggi dal presidente del consiglio, Giuseppe Conte, dopo che si terrà un confronto fra il governo e le regioni, e una nuova riunione del Cts, il Comitato tecnico scientifico. Vietati anche i balli di coppia mentre per quanto riguarda le mascherine, non sarà obbligatorio indossarle quando si pratica “jogging” e “footing”, quindi quando si sta correndo, in quanto due attività rientranti nella pratica sportiva. Diverso invece se si cammina a passo spedito, e in quel caso sarà necessario indossare il dispositivo di protezione individuale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA