Spotify down su iPhone, perchè?/ Problemi app ripristinati, utenti Android gongolano

- Emanuela Longo

Spotify down su iPhone: cosa sta succedendo? Dal primo pomeriggio di oggi segnalazioni da tutto il mondo, modifica in atto sui server?

spotify_ufficiale_logo
Spotify

Sono bastate poche ore di Spotify down per far andare nel panico migliaia di utenti da tutto il mondo che, soprattutto in questo periodo di vacanze estive possono trascorrere più tempo ascoltando musica attraverso la nota app. Peccato però che proprio quest’ultima abbia all’improvviso smesso di funzionare su iPhone con buona pace dei sostenitori iOS. Sebbene in tanti abbiano provato a disinstallare e poi installare l’app, nelle passate ore si sono dovuti arrendere all’evidenza. Tutto è invece filato liscio sui dispositivi Android, sui quali non si sono verificati malfunzionamenti. A quanto pare la situazione sarebbe stata poi ripristinata, evidentemente dopo una modifica apportata sui server di Spotify e tutto, dunque, sembra essere tornato alla normalità. Tuttavia il “blocco” momentaneo dell’app e le reazioni che si sono scatenate sui social hanno dimostrato quanto la musica sia importante non solo nei giovani utenti ma anche in chi ha superato da qualche tempo gli “anta”. E chi ha comunque preso il “down” con filosofia: “#Spotify non funziona? Una buona occasione per combattere la pigrizia ed ascoltare un po’ di buona musica in vinile #SpotifyDown”. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

PROBLEMI CON APP IN TUTTO IL MONDO: ECCO IL MOTIVO

Come accade di solito in questi casi il sito di DownDetector è stato letteralmente preso d’assalto da centinaia di migliaia di utenti e nei trending topic di Twitter, come era prevedibile, è entrato anche l’hashtag #SpotifyDown. La nota piattaforma di streaming musicale infatti ha smesso di funzionare per tutti quegli utenti che hanno installato l’app sui sistemi operativi iOS (ovvero gli iPhone per intenderci). Anche se fino ad ora non sono arrivate comunicazioni ufficiali da parte della società in merito ai motivi del “down”, secondo alcuni esperti e anche stando a fonti dell’Independent il problema sarebbe da ricercare in una recente modifica apportata sui server di Spotify. Al momento invece gli utenti che hanno installato l’app in ambiente Android hanno confermato che non ci sono stati disservizi, mentre la maggior parte delle segnalazioni circa il malfunzionamento provengono proprio dall’Europa occidentale, non a caso una delle aree del mondo che annovera il maggior numero di utenti della piattaforma di streaming. (agg. di R. G. Flore)

LE REAZIONI DEGLI UTENTI SUI SOCIAL

Da alcune ore Spotify è down e non funziona su iPhone: che succede? La nota app del servizio musicale che permette di usufruire dello streaming on demand dal primo pomeriggio di oggi ha smesso di funzionare correttamente mandando letteralmente in tilt gli appassionati di musica. Le segnalazioni arrivano non solo dall’Italia ma da ogni parte del mondo tanto da far finire l’hashtag #Spotify in tendenza anche su Twitter, con migliaia di utenti che chiedono lumi sul down in atto legato all’app. Ma in cosa consiste esattamente il malfunzionamento? Molti utenti hanno segnalato la chiusura improvvisa ed anomala della propria app su iPhone. Qualcuno tuttavia segnala il regolare funzionamento di Spotify “craccato” mentre la chiusura improvvisa nella versione Premium, dunque a pagamento. “Non auguro a nessuno di non riuscire ad aprire Spotify, come sta accadendo oggi”, lamenta in tono semi ironico un utente su Twitter. “Ma in che senso #Spotify non funziona su iOS mentre su Android funziona?”, domanda incredula un’altra. “Ma non sto capendo, spotify nel computer funziona ma nel telefono no, scusate ma che logica è?”, è ancora il quesito dell’ennesima utente dell’app.

SPOTIFY DOWN SU IPHONE: PERCHÈ? SEGNALAZIONI ANCHE IN ITALIA

Spotify down continua a creare ancora numerosi disagi agli utenti iOS che utilizzato l’applicazione per ascoltare musica e non solo. Sono passate ormai alcune ore dalle prime segnalazioni che a quanto pare non si fermano. Al momento non sono ancora arrivate comunicazioni ufficiali ma potrebbero giungere a breve tramite i canali social. Stando a quanto scrive l’Independent, il problema potrebbe essere dovuto a una modifica sui server di Spotify. L’app intanto continua a non funzionare e segnalazioni a pioggia arrivano anche sul sito Downdetector che in tempo reale raccoglie le problematiche dei vari servizi. In cima spunta proprio Spotify. Le segnalazioni sono concentrate nei paesi dell’Europa occidentale dove l’app è particolarmente utilizzata. “Spotify down non ce lo meritiamo. Non passeremo a YouTube a pagamento”, lamentano gli utenti sul portale. Ma a qualcuno ha ripreso a funzionare proprio in questi frangenti: “Funziona raga… spero di non portarmi sfiga da sola avendolo detto #Spotify”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA