Squalo a Santa Marinella/ Video Paura su barca, moglie: “Mannalo a fanc*lo!”

- Alessandro Nidi

Spopola sul web il video dell’avvistamento di uno squalo a Santa Marinella. Le riprese, effettuate da una signora, mostrano chiaramente l’animale, ma la sua reazione è tutta da… ridere

Uno squalo nell'oceano
Squalo (Pixabay)

Uno squalo è stato avvistato nelle acque di Santa Marinella, rinomata località balneare situata sul litorale del Lazio. La notizia ha cominciato a diventare virale nel pomeriggio di oggi, grazie al video pubblicato su Instagram dal giornalista Salvo Sottile, nel quale viene documentata la presenza dell’animale grazie alle immagini girate con un telefonino da un’imbarcazione. In particolare, il pescecane ha abboccato all’amo di un uomo che stava tranquillamente pescando dalla propria barca e a immortalare tutta la scena ci ha pensato la moglie del pescatore, per nulla rassicurata dalla vicinanza del predatore marino.

Salvo Sottile, che ha postato il filmato sul proprio profilo Instagram, ha sottolineato: “Il commento della signora sotto vale tutto il video. Sembra un film di Verdone. La donna, infatti, ha ripreso la sequenza con lo smartphone, senza però trattenersi nei commenti e ribadendo a più riprese di avere paura. Non solo: ha più volte chiesto all’uomo presente sull’imbarcazione se si trattasse davvero di uno squalo.

SQUALO AVVISTATO A SANTA MARINELLA: VIDEO DIVENTA VIRALE SUL WEB

Lo squalo che è stato avvistato a Santa Marinella sta mandando letteralmente in tilt il web e in particolare i social network. Non tanto per la notizia in sé, quanto piuttosto per il commento “in diretta” della signora che stava effettuando le riprese con il proprio smartphone. Impaurita, tuttavia, a un certo punto si è rivolta all’uomo che era presente sulla barca (che si presuppone sia suo marito) per manifestare il proprio stato d’animo, ma questi sembrava più preoccupato del fatto che la donna stesse davvero riprendendo tutta la scena con il telefonino, per essere sicuro al 100% di poterla poi rivedere a casa ed esibirla eventualmente di fronte agli amici e ai suoi familiari. A quel punto, però, il terrore provato dalla “regista” ha preso il sopravvento e, di fronte all’ennesima domanda dell’uomo, che le faceva presente l’eccezionalità dell’evento (non capita tutti i giorni di imbattersi in uno squalo, del resto), lei ha replicato così: “Ma mannalo a fanc*lo!”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Salvo Sottile (@salvosottile_)



© RIPRODUZIONE RISERVATA