Star Trek, il futuro ha inizio, Tv8/ Il non sempre fortunato destino dei sequel

- Matteo Fantozzi

Star Trek, il futuro ha inizio in onda su Tv8 per oggi, giovedì 15 agosto 2019. Nel cast Leonard Nimoy e Jacob Jogan. Nel cast J.J.Abrahams.

star trek 2019 film
Star Trek, il futuro ha inizio

Star Trek, il futuro ha inizio è l’eccezione che fa la regola per quanto riguarda i sequel cinematografici. Molto spesso infatti ci troviamo di fronte a capitoli successivi che sfruttano il successo di una pellicola senza avere idee e solo con la voglia di portare incassi facili ai botteghini. Una cosa che al giorno d’oggi si è mostrata nuovamente protagonista con remake, reboot e newquel. Star Trek, il futuro ha inizio è invece un film che funziona, con ritmo e soprattutto fedele alla saga come piace ai suoi fan. Altri esempi? Difficile trovarli, ma ce ne sono anche alcuni in cui possiamo dire con certezza che il capitolo numero 2 ha superato il film d’esordio come Terminator 2 e Aliens – Scontro finale entrambi, non casualmente, di James Cameron. Ci sono poi anche dei casi un po’ particolari come quello di Nightmare – Dal profondo della notte capolavoro del 1984 di Wes Craven. L’horror spesso si è fatto vettore di tecniche commerciali, che pompavano personaggi come Freddy Kruger facendo uscire film senza nessuno spunto o motivo di interesse se non la presenza degli stessi. Una serie che ha visto nel suo miglior capitolo il numero sette, Nightmare – Nuovo incubo. Anche stavolta non casualmente, come era capitato per Cameron, la regia è di Wes Craven unico capitolo della saga insieme al primo del papà di Scream. (agg. di Matteo Fantozzi)

Come seguire il film in diretta streaming

A proposito di Star Trek, il futuro ha inizio Marzia Gandolfini su MyMovies specifica: “J.J.Abrams concepisce le origini di Kirk e Spock. Gira il timone del tempo e naviga verso un futuro ancora da inventare”. Al film viene addirittura dato un premio con quattro stellette e mezza sulle cinque a disposizione: “Non è facile adattare un’opera letteraria per lo schermo, rielaborarla e conformarla alle esigenze e alle restrizioni del mezzo filmico, figuriamoci realizzare la versione cinematografica della più celebre serie di fantascienza della storia della televisione americana. Eppure Abrams ci è riuscito varando una nuova nave stellare”. Il film è sicuramente molto interessante anche se probabilmente è maggiormente adatto a chi mastica la serie. Star Trek, il futuro ha inizio sarà trasmesso da Tv8, clicca qui per il trailer, e potremo guardarlo sui nostri dispositivi mobili cliccando qui. (agg. di Matteo Fantozzi)

Regia di J.J.Abrahams

Il film Star Trek, il futuro ha inizio è l’offerta di Tv8 per il suo primetime di oggi, giovedì 15 agosto 2019. La pellicola fantascientifica di dieci anni fa andrà in onda dalle 21.30 in poi ed è diretta da J. J. Abrams. Il titolo è dovuto al reboot di Star Trek, la fortunata serie tv andata in onda negli anni Sessanta sul piccolo schermo americano. Il film infatti è in realtà l’undicesimo della saga cinematografica e racconta le origini di Kirk e Spock. In questo caso i due personaggi principali dell’universo Star Trek vengono interpretati da Chris Pine e Zachary Quinto. Nel cast tuttavia è presente anche lo scomparso Leonard Nimoy, l’interprete originale di Spock: rivestirà i panni del personaggio per la linea temporale del presente, mentre Jacob Jogan presta il volto alla sua versione fanciullesca. Nel cast troviamo inoltre Bruce Greenwood, Eric Bana, Karl Urban, Zoe Saldana, John Cho, Simon Pegg, Anton Yelchin, Ben Cross, Greg Ellis, Tim Griffin, Jennifer Morrison, Chris Hemsworth, Rachel Nichols, Faran Tahir, Jimmy Bennett e Scottie Thompson.

Star Trek, il futuro ha inizio: la trama del film

La trama di Star Trek, il futuro ha inizio segue gli ultimi eventi che riguarderanno Spock e un attacco della Narada, un’astronave romulana che non esiterà ad attaccare la Kelvin e provocare la morte di Robau, il Capitano della nave stellare. Nello stsso momento, Winona riuscirà a salvarsi e darà alla luce James Tiberius Kirk, il figlio del Tenente Comandante George Kirk. Anni dopo, Spock è un giovane vulcaniano che decide di entrare a far parte della Flotta Stellare, rinunciando alla possibilità di studiare all’Accademia delle scienze del suo pianeta. Kirk invece è ormai cresciuto e senza la guida del padre è diventato un vero ribelle. Verrà convinto però dal Capitano Pike a seguire le orme paterne e iscriversi all’Accademia della Flotta. Tre anni più tardi, Kirk viene sospeso per il sospetto di Spock che abbia boicottato un test ideato dal vulcaniano proprio perché non lo superasse. Kirk però sale comunque a bordo della USS Enterprise di nascosto e scopre che le sue previsioni sono giuste: Vulcano è sotto l’attacco della Narada. Pike decide quindi di lasciare il comando a Spock, che in seguito sceglierà di esiliare Kirk su Delta Vega con l’accusa di insubordinazione. Qui tuttavia farà la conoscenza di uno Spock del futuro, che gli rivelerà un’importante verità sugli eventi accaduti nel 2233 e nel 2258.

Il trailer del film



© RIPRODUZIONE RISERVATA