Stefania Orlando attacca Soleil Sorge/ “Smettiamo di dare la colpa solo ai mariti…”

- Elisa Porcelluzzi

Stefania Orlando commenta quanto successo al Grande Fratello Vip 6 tra Alex Belli, Delia Duran e Soleil Sorge: “Chi accetta di entrare in una coppia deve assumersi le sue responsabilità”.

stefania orlando 640x300
Stefania Orlando, foto dal Grande Fratello Vip

Stefania Orlando commenta il triangolo Belli-Duran-Sorge

In molti ieri sera hanno commentato quanto accaduto tra Soleil Sorge, Alex Belli e Delia Duran ieri sera al Grande Fratello Vip 6. Il più criticato è stato senza dubbio l’attore di Centovetrine, ma non sono mancate critiche per l’influencer italo-americana. Stefani a Orlando, ex concorrente della scorsa edizione del GF Vip, ha commentato nelle sue storie di Instagram il comportamento di Soleil. “Dunque, impariamo qualcosa anche dalle sceneggiature mal scritte e mal recitate. Se vi dovesse capitare di incapricciarvi di un uomo sposato sappiate che state intraprendendo una storia con un traditore. Ergo: se diventerà “vostro” farà con voi ciò che ha fatto con la moglie, è sempre un recidivo”, ha scritto la showgirl, lasciando intendere che secondo lei si è trattato di una sceneggiatura scritta a tavolino.

Stefania Orlando critica Soleil Sorge: “Non siete Alice nel Paese delle Meraviglie”

Stefania Orlando, senza fare nomi, ha poi scritto: “Nel caso migliore, dopo aver trascorso del tempo con voi, tornerà dalla moglie con la coda tra le gambe! In entrambi i casi sappiate che non siete Alice nel Paese delle Meraviglie e che siamo nel 2021, baby. Chi accetta di entrare in una coppia e di rompere gli equilibri deve assumersi le sue responsabilità. Smettiamo di dare la colpa solo ai mariti fedifraghi”. In molti hanno colto le sue parole come un attacco a Soleil Sorge. Secondo la Orlando anche l’influencer avrebbe delle colpe e dovrebbe assumersene la responsabilità. Anche Alfonso Signorini, durante la puntata di ieri sera, ha espresso qualche dubbio sul triangolo formato da Alex Belli, Delia Duran e Soleil Sorge: “Mi chiedo se tutto quello che vivono corrisponda a una storia già scritta e pianificata da loro oppure sia il risultato di una serie imprevedibile di emozioni”.







© RIPRODUZIONE RISERVATA