Stefania Orlando/ La lite con Giulia e il pentimento: “Non sono stata materna ma…”

- Hedda Hopper

Stefania Orlando non lascia il Grande Fratello vip 2020 e punta alla finale dopo la lite con Giulia e il pentimento: “Non sono stata materna ma lei…”

stefania orlando gf vip min 640x300
Stefania Orlando al Grande Fratello Vip 2020 - Screenshot da video

Stefania Orlando continua a fare il bello e il cattivo gioco nella casa del Grande Fratello Vip 2020. Tutti erano convinti davvero che lunedì scorso lasciasse la casa con tanto di valigia già fatta ma non è stato così. La conduttrice è rimasta e con Tommaso Zorzi ha trovato il modo di mettersi in gioco e trovare uno scherzo che potessi aiutarli a vendicarsi dei loro coinquilini, e allora cos’altro potevano fargli fare se non gli animali in giro per caso? Ottenuta la loro vendetta, i due finalmente possono godersi questo finale di edizione del Grande Fratello Vip 2020 senza più minacciare di andar vita, salvo cambiamenti, e così Stefania Orlando si è concentrata sul futuro non prima di aver affrontato a muso duro Giulia Salemi che ci è rimasta molto male per via della sua nomination. Le due hanno litigato aspramente con l’influencer pronta a puntare il dito contro la conduttrice dandole un po’ della falsa e con quest’ultima pronta a ribadire le sue ragioni.

Stefania Orlando dalla lite con Giulia al pentimento: “Non sono stata materna”

Il duro scontro che ha tenuto alta la tensione in casa anche tra gli altri inquilini, si è conclusa con una sorta di chiarimento e con una serie di colpi sul petto che Stefania Orlando si è data parlando con Maria Teresa Ruta. Secondo la giornalista, infatti, Giulia non è così matura come sembra e così la Orlando dovrebbe un po’ avere un fare più comprensivo con lei. La conduttrice si trova d’accordo e si pente del fatto di non essere stata materna con lei e di averle chiesto scusa per i suoi modi non tanto per i contenuti e le opinioni espresse. Alla fine però la Orlando ammette che la Salemi forse era troppo convinta del loro rapporto, ha smesso di coltivarlo ed era convinta che tutto fosse sempre uguale ma non è così.



© RIPRODUZIONE RISERVATA