Stefano Bollani/ I nuovi progetti: “Dopo la tv sogno il cinema”

- Rossella Pastore

Stefano Bollani ospite dello spettacolo-omaggio Il Volo: tributo a Ennio Morricone. Il musicista annuncia che tornerà presto in concerto (e non solo).

Stefano Bollani
Il musicista Stefano Bollani

Reduce dal successo di Via dei Matti n° 0, il programma dell’access prime time di Rai3 che ha condotto in primavera in coppia con Valentina Cenni, Stefano Bollani è già pronto per tornare a suonare dal vivo. Realisticamente, le prossime date saranno ad agosto o forse ancora più in là, ma intanto Bollani coltiva un altro progetto ancora più entusiasmante: un film – o meglio, un cortometraggio – al cinema. “Ho dei bellissimi punti di domanda sul calendario”, ha fatto sapere il musicista in un’intervista di marzo a Rolling Stone. “Anzi siamo messi meglio dei teatranti, c’è sempre qualcuno che sta messo peggio. Detto ciò, nel futuro più immediato, c’è la collaborazione per questo film che Valentina vuole realizzare e che, probabilmente, prima sarà un cortometraggio. Ci sarà molta musica, ovviamente”. E noi non vediamo l’ora di vederlo, ovviamente. Prima, però, Stefano Bollani sarà ospite sul palco dell’Arena di Verona per un tributo a Ennio Morricone nell’ambito dello spettacolo omonimo in onda questa sera su Rai1.

Stefano Bollani: “La pandemia? Faccio di necessità virtù”

Stefano Bollani lo ammette candidamente: non fosse stato per il Covid, probabilmente, non avrebbe mai avuto il tempo di condurre un programma in tv. Per questo vede la cosa in maniera positiva, ottimistica: “Il mondo è di fronte a una grande prova collettiva, non individuale, a un problema che ci riguarda tutti. È una grande occasione”. Prosegue Bollani: “Cerco di fare di necessità virtù, prendendo questo momento come una forza evolutiva, che arriva per comunicare qualcosa sia a me, personalmente, che come essere umano”. Cosa gli comunica? “Molto semplice: ‘Guarda, vai sempre in giro da quando avevi 15 anni, puoi anche fermarti un attimo’. E devo dirti che è un messaggio piuttosto chiaro. Penso sia lo stesso per Valentina: io suonavo, lei era a teatro. Fermarci ha significato un programma radio, un programma tv e poi un film che vogliamo fare di cui lei è regista e io autore delle musiche. È un’occasione. Anche per studiare di più come musicista, così come lo scienziato ha occasione di studiare di più e trovare una soluzione. E probabilmente la soluzione arriverà proprio dai matti”.

Stefano Bollani torna in concerto

Insomma, Stefano Bollani ha le idee molto chiare non solo su ciò che vuole fare in futuro, ma anche sugli eventi che stanno caratterizzando il suo presente. Per il momento, Bollani segue la corrente dell’ottimismo: “Vedo che c’è dell’ottimismo in Germania, ho alcune date lì. Anche in Inghilterra perché dovrei recuperare il concerto di Londra. Per cui i segnali ci sono…”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA