Stefano Bonaccini/ “Draghi straordinario su passaporto vaccinale. Il coprifuoco…”

- Carmine Massimo Balsamo

Il governatore dell’Emilia-Romagna Stefano Bonaccini a Rainews24: “A fianco della pandemia sanitaria rischiamo di averne una economica”

stefano bonaccini
(Rainews24)

«A fianco della pandemia sanitaria rischiamo di averne una economica»: questo l’allarme lanciato da Stefano Bonaccini. Intervenuto ai microfoni di Rainews24, il governatore dell’Emilia-Romagna ha fatto il punto della situazione sull’emergenza Covid, mettendo in risalto: «Alla fine del 2022 potrebbe succedere che in Emilia si torni al Pil del 2019: mi auguro che accada, sarebbe un miracolo. Ma abbiamo ancora alcune categorie che sono in ginocchio».

Nel corso del suo intervento, Stefano Bonaccini ha sottolineato che le istituzioni devono restare vicine a settori come sport, cultura, spettacolo e turismo, elogiando il premier Mario Draghi: «Bene le scelte del premier su alcune misure e se non risale il contagio si potrà andare avanti a riaprire altre attività ora chiuse. Le questioni che attengono alla pandemia vanno affrontate con un giusto mix tra rigore e flessibilità».

STEFANO BONACCINI: “DRAGHI STRAORDINARIO SU PASSAPORTO VACCINALE”

Nel corso del suo intervento ai microfoni di Rainews24, Stefano Bonaccini ha spiegato che il coprifuoco alle 22 o alle 23 non cambia molto da un punto di vista epidemiologico ed ha condiviso l’azione del governo di fare «scelte molto ponderate», dando «un segnale per dire che non si deve fare un “tana liberi tutti”». Sulle prossime mosse sarà necessario valutare l’andamento dei contagi, senza fretta ha rimarcato Stefano Bonaccini, che si è poi soffermato sulle novità sul turismo: «Draghi ha fatto una cosa straordinaria con il passaporto vaccinale con le persone che potrebbero arrivare da altre parti del mondo. Abbiamo un turismo che non è solo quello balneare, discuteremo di questo».



© RIPRODUZIONE RISERVATA