Stefano Coletta/ “Sanremo 2021? Grande spazio ai giovani e gli ascolti confermano!”

- Anna Montesano

Stefano Coletta, il direttore di Rai1, racconta le sue impressioni dopo la prima serata del Festival di Sanremo 2021 in diretta a Oggi è un altro giorno

serena bortone stefano coletta 640x300
Stefano Coletta a Oggi è un altro giorno

Stefano Coletta, il direttore di Rai1, racconta le sue impressioni dopo la prima serata del Festival di Sanremo 2021 in diretta a Oggi è un altro giorno con Serena Bortone. “È un’edizione storicamente unica, incomparabile alle edizioni finora andate in onda, davvero siamo rappacificati sull’obiettivo raggiunto. – ha esordito Coletta, per poi continuare – Non era facile, questa mattina, appena finita la conferenza stampa quotidiana, dicevamo con Fiorello e Amadeus la capacità di essere arrivati nelle case di tanti italiani…” Il direttore di Rai 1 ha poi tenuto a sottolineare che “Il festival di Sanremo, già dallo scorso anno, stia diventando vetrina per chi non guarda la tv generalista.”

Stefano Coletta elogia Matilda De Angelis: “Grande talento”

Colletta sottolinea come sia salita la percentuale di telespettatori giovani, dai 15 ai 25 anni, dato ottenuto anche grazie ad un cast “molto giovane, per certi versi coraggioso. L’innovazione passa per piccole flessioni ma da garanzie verso il futuro. È stata sicuramente una serata distonica per la mancanza di pubblico.” Non manca un elogio al cast dei conduttori, con particolare a Matilda De Angelis: “È stata una narrazione che doveva trovare una misura tra il tempo che stiamo vivendo e l’impossibilità che non potesse essere una festa in assoluto. – e aggiunge – Io credo che questa serata, da parte dei cantanti, abbia dato, grazie anche a Matilda De Angelis, spazio all’innovazione. Questa attrice ha davvero esibito un talento complessivo.”



© RIPRODUZIONE RISERVATA