Stefano De Martino “sta soffrendo per Belen”/ Un amico svela: “Non ne parla perché..”

- Anna Montesano

Stefano De Martino starebbe soffrendo per la seconda rottura con Belen Rodriguez: a raccontarne i dettagli è un amico del conduttore

belen rodriguez stefano de martino min
Belen Rodriguez e Stefano De Martino - Foto Instagram

Nonostante in TV e sui social si mostri sempre sereno e sorridente, anche per Stefano De Martino questo è un periodo complicato. La rottura con Belen Rodriguez è un colpo difficile da assestare, soprattutto perché arriva dopo una prima separazione. A raccontare i retroscena di questa rottura al settimanale “Vero”,  nel numero in edicola questa settimana, come riporta 361magazine, è un amico del conduttore di Made in Sud. L’uomo ha infatti svelato che Stefano sta attraversando un periodo molto difficile dal punto di vista emotivo: “perché non ha voluto parlare della rottura con Belen? Per riserbo, ma soprattutto perché in lui c’è molto dolore per questo fallimento… La seconda volta fa ancora più male della prima…”, ha dichiarato alle pagine del noto settimanale.

Stefano De Martino e la scelta di non parlare di Belen: “Lo fa per lui…”

Ma non è tutto. È sempre l’amico di Stefano De Martino a raccontare perché, ad oggi, il ballerino e conduttore non abbia voluto mai parlare di Belen e della loro rottura, né tantomeno di possibili nuovi flirt. Tutto è stato fatto per suo figlio Santiago: “E questo è anche il motivo per cui non si è mai lasciato fotografare in atteggiamenti intimi con altre donne. Non vuole che suo figlio possa essere confuso o che che possa soffrire nel vederlo con altre”, ha raccontato la fonte. D’altronde anche quello con Mariana Rodriguez si è rivelato un gossip senza fondamento. La modella venezuelana al settimanale Nuovo ha infatti detto: “Lui è carino ed è un vero gentiluomo, ma siamo solo e soltanto amici”, e ha aggiunto: “Quando ho visto gli scatti, mi è venuto un colpo al cuore. La gente ci dava già per sposati, ma alla fine mi sono fatta una bella risata”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA