STEFANO PESCE, CHI È/ “La mia vita è complessa, mi sono messo in gioco”

- Adriana Lavecchia

Stefano Pesce, ospite da Serena Bortone ad Oggi è un altro giorno parlerà di Diabolik, la sua ultima esperienza cinematografica, e anche di un progetto nuovo pronto per il futuro…

stefano pesce
(Oggi è un altro giorno)

Ospite di Oggi è un altro giorno, Stefano Pesce si è disvelato tra carriera e vita privata senza filtri. L’attore, in sala in questi giorni con il film “Destini”, ha spiegato: «La mia vita è complessa. Ho deciso di non rimanere solo un interprete ma di passare dietro la macchina da presa, di iniziare a guardare le cose da un altro punto di vista. È un percorso necessario per un artista secondo me, non si può rimanere soltanto interpreti».

Stefano Pesce arriva da una famiglia ricca di docenti e ha evidenziato sul tema: «Essendo una famiglia di professori il giudizio è importante, io mi sono messo nella condizione di essere giudicato. Ho fatto una strada che mi portasse alla fine alla stessa situazione familiare». Come già evidenziato in precedenza, Stefano Pesce è diventato regista e recentemente è uscito il suo corto “Tre visi”: «Questa è la mia prima opera cinematografica, un corto che diventerà un lungo». (Aggiornamento di MB)

Chi è Stefano Pesce

Stefano Pesce è uno tra gli attori italiani più amati dal pubblico noto soprattutto per la sua partecipazione a serie televisive e film come “Il tredicesimo apostolo – La rivelazione”, “Distretto di polizia” e “Da Zero a dieci”. Nell’ultimo periodo l’attore è tornato sul grande schermo con la partecipazione a “Il giorno più bello del mondo” di Alessandro Siani, “Destini” di Luminelli e il recentissimo “Diabolik”.

In passato Stefano Pesce è stato più volte paragonato a Stefano Accorsi per via della forte somiglianza estetica con l’attore e anche per via della loro provenienza, entrambi infatti sono nati a Bologna. La somiglianza tra i due è dovuta anche ad alcuni ruoli che entrambi gli attori hanno interpretato durante la loro carriera, infatti, Stefano Pesce ha preso parte all’interno del film di Luciano Ligabue “Da zero a dieci”, in cui interpretava il ruolo del fratello di Freccia, protagonista del film precedente “Radiofreccia”, che fu interpretato proprio da Stefano Accorsi.

Stefano Pesce vita privata: la relazione con Barbara Mautino

Stefano Pesce è molto riservato in merito alla sua vita privata, e sul suo profilo Instagram preferisce pubblicare foto che lo ritraggono a lavoro. A partire dal 1998 ha una relazione con Barbara Mautino, anche lei attrice che ha preso parte a molti film di Dario Argento come “Non ho sonno”, “La terza madre” e “Giallo”.

La coppia ha avuto una figlia e Stefano Pesce, in una recente intervista ha ammesso di essere un padre “Bislacco e affettuoso e molto presente” ammettendo come, a sua figlia molto piccola cerchi di insegnare ad “Essere un soggetto e non un oggetto”.







© RIPRODUZIONE RISERVATA