Stephanie Frappart/ Prima donna ad arbitrare in Champions: sarà in Juve-Dinamo Kiev

- Michela Colombo

Stephanie Frappart primo arbitro donna a dirigere un match di Champions League: domani la francese sarà in campo per Juventus-Dinamo Kiev.

stephanie frappart lapresse 2019 640x300
Stephanie Frappart sarà la prima donna arbitro a dirigere una sfida di Champions League (LaPresse)

STEPHANIE FRAPPART: PRIMA DONNA ARBITRO IN CHAMPIONS LEAGUE

Solo domani sera saranno riflettori puntati sulla sfida per la Champions league tra Juventus e Dinamo Kiev, valida per la quinta giornata della fase ai gironi, e partita che pure porterà a un record importante. Il match all’Allianz Stadium sarà infatti il primo per la Champions League a venir diretto da un arbitro donna, la nota francese Stephanie Frappart. Dunque per la francese l’ennesimo record nella sua folgorante carriera con la casacca nera: dopo essere stata la prima donna ad arbitrare nel primo campionato francese, la prima a dirigere una finale di Supercoppa UEFA (nel 2019 tra Liverpool e Chelsea) e la prima anche in Europa League, ora sfonda un nuovo “muro” nel mondo del calcio, dirigendo una sfida valida per la prima manifestazione riservata ai club della UEFA. E dunque vi è molta attesa per la sfida tra Juventus e Dinamo Kiev di domani: un match che ha ben poco da dire in vista degli ottavi di finale della Champions league, ma che pure sarà iscritta negli annali della UEFA, grazie al grande personaggio della Frappart.

STEPHANIE FRAPPART: UNA CARRIERA FATTA DI RECORD

Arbitro apprezzato in tutto il mondo, Stephanie Frappart si è messa in luce fin dagli esordi della sua carriera, facendosi un nome come direttore di gara autorevole e preciso, di gran polso e carattere di ferro. E davvero il suo curriculum è imponente, sia per quanto riguarda le competizioni femminili che in quelle maschili. Nel calcio femminile si segnalano per lei partecipazioni ai Mondiali nel 2015 e nel 2019, come anche durante le Olimpiadi nel 2016. Sono però presenze di peso anche nel calcio maschile: nel 2014 la Frappart è diventata primo arbitro donna a dirigere match della Ligue 2, mentre nel 2019 ha fatto il salto di qualità nel primo campionato francese. Nel contempo sono aumentata le sue credenziali anche extranazionali: dopo varie esperienze con le nazionali (tra cui anche una con l’Italia U21) il 14 agosto 2019 ha diretto la finale della Supercoppa UEFA tra Liverpool e Chelsea, come abbiamo già ricordato, mentre nel 2020 ha fatto il suo ingresso nelle liste UEFA per i tornei di club. Si ricordano infatti le due presenze come primo direttore di gara alle sfide di qualificazione e poi ai gironi di Europa League: fino a chiaramente il prossimo 2 dicembre 2020 quando la Frappart dirigerà Juventus-Dinamo Kiev e sarà dunque la prima donna a dirigere un match di Champions League.

© RIPRODUZIONE RISERVATA