MONDIALI 2010/ Corea del Sud – Grecia, le anticipazioni. Oggi sabato 12 giugno alle 13.30

- La Redazione

Si gioca oggi Corea del Sud contro Grecia, partita valida per il girone B dei mondiali 2010. Alle 13 e 30

sudafrica2010_R375

Mondiali 2010, girone B. A Port Elisabeth si gioca oggi alle 13,30 Corea del Sud – Grecia. Corea del Sud-Grecia, in programma sabato 12 giugno e valida per il gruppo B, sarà trasmessa in diretta in pay tv su Sky Mondiale 1. La partita avrà inizio alle 13.30 e sarà trasmessa in diretta anche dalla Ard, visibile sul satellite Astra (19.2° Est). RaiUno proporrà invece gli highlights della partita durante “Mondiali sprint” in onda dalle 17.45.Lo stadio è il Nelson Mandela Bay Stadium, capienza 46.082 spettatori, dedicato appunto a Nelson Mandela, eroe della libertà del Sudafrica e di tutto il mondo. La partita è tra due formazioni non tanto considerate alla vigilia di questi mondiali. La Corea del Sud è comunque ormai una presenza fissa della massima rassegna calcistica mondiale.

E’ infatti la settima qualificazione consecutiva. Non manca all’appuntamento da Messico 1986. A questa nazione appartiene anche la squadra di club campione asiatica in carica, il Pohang Steelers che lo scorso novembre si è aggiudicato la Champions League asiatica, superando i sauditi del Al – Ittihad per 2-1 a Tokyo. L’allenatore di questa squadra è Huh Jung -Moo. Ma il nome che tutti conoscono è quello di Park – Ji – Sung, già campione e vicecampione d’Europa con il Manchester United. E’ stato il capocannoniere con 5 gol della squadra nelle qualificazioni. Ne è attualmente anche il capitano. Il suo talento unito a quello di Park Chu-Yong, nell’ultima stagione in evidenza con il Monaco, potrebbe far fare buone cose alla Corea del Sud.

– Senza dimenticare due giocatori come Lee Dong -Gook e Lee Chung – Yong che potrebbero essere molto importanti per la partita con la Grecia. Ellenici che sono a questo mondiale ancora sotto la guida di Otto Rehhagel, tecnico tedesco che già aveva guidato la Grecia al titolo europeo del 2004 in Portogallo. In porta c’è Alexandros Tzorvas. In difesa c’è anche Vangelis Moras del Bologna. Due terzi del centrocampo sono del Panathinaikos. E in attacco ci sono buoni giocatori come la star di Euro 2004 Angelos Charisteas e le ali George Samaras del Celtic e il bomber Theofanis Gekas, capocannoniere europeo delle qualificazioni. Potrebbero essere loro matchwinner del match contro la Corea del Sud.

Il girone B dei mondiali è ovviamente dominato dalla forte Argentina di Maradona, squadra che è in Sudafrica con le giuste ambizioni di potersi aggiudicare la coppa del mondo. Nello stesso girone anche la Nigeria, altra squadra dal buon potenziale anche se non tale da poter sognare la finalissima.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori