MONDIALI 2010/ Lippi: si cambia ma nessuno sa che cosa

- La Redazione

Allenamento della nazionale senza testimoni, oggi e domani. Lippi sta preparando dei cambi in formazione

Italia_Safr__R375_15giu10

Lippi e l’allenamento della nazionale stamattina al Southdowns College. Dopo poco però dall’inizio della partitella fuori tutti i giornalisti e i curiosi. Annunciato che anche domani l’allenamento si svolgerà a porte chiuse. Poi partenza per Nespruit dove domenica alle 16 l’Italia incontrerà la Nuova Zelanda. Sembra proprio che Marcello Lippi voglia fare dei cambiamenti di formazione rispetto alla gara d’esordio con il Paraguay. A parte ovviamente Marchetti al posto dell’infortunato Buffon. I dubbi riguardano l’attacco dove dovrebbero essere due i posti disponibili: si deciderà dunque tra Di Natale e Iaquinta chi entrerà in campo a fianco di Gilardino. Si rumoreggia poi di Camoranesi al posto di Marchisio.

Importante per l’Italia sbloccare la situazione in attacco: c’è bisogno di fare gol. Potrebbe essere la gara giusta per Di Natale. De Rossi ha oggi rilasciato alcune dichiarazioni, convinto che l’Italia possa arrivare fra le prime quattro classificate. Orgoglio azzurro per il giocatore della Roma: “’Sento cucita addosso la maglia azzurra, come quella della Roma”. Della coppia in campo con Montolivo, De Rossi ha detto. “Con Daniele l’intesa e’ forte. Mi sento bene e tranquillo. Mi ha aiutato molto in tal senso, l’esperienza in Champions con la Fiorentina”.

– Fiducioso nelel condizioni fisiche di Gilardino, il fiorentino ha ricordato una battuta dettagli dal suo compagno nei viola: “Oggi mi ha fatto una battuta: divento capocannoniere”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori