MONDIALI SUDAFRICA/ Italia – Nuova Zelanda: le probabili formazioni

- La Redazione

Gli azzurri scenderanno in campo alle 16

lippi_R375
Marcello Lippi (Ansa)

Alle 16,00 a Nelspruit al Mbombela Stadium tutti incollati davanti alla tv a vedere la seconda partita di domenica 20 giugno del girone F tra Italia e Nuova Zelanda. E’ una partita che dobbiamo vincere, sia perchè un successo ci garantirebbe quasi sicuramente la qualificazione agli ottavi di finale, sia perchè contro un avversario così debole non possiamo e non dobbiamo pensare ad un altro risultato che questo. L’assenza di Buffon costringerà Marcello Lippi a schierare Federico Marchetti, che comunque sembra essere più che una garanzia. Difesa che potrebbe vedere accanto a Cannavaro e Zambrotta, Chielliini e Criscito. A centrocampo Pepe, Marchisio, Montolivo, De Rossi E in attacc Iaquinta e Gilardino. Resta il fatto che perforare la retroguardia della Nuova Zelanda non sembra cosa assolutamente impossibile. E che poi all’Italia serve qualificarsi per il turno successivo, ma anche arrivare primi nel girone, per avere un cammino più facile nei turni successivi. Tutte cose non impossibili…

 

(4-4-2): Marchetti,  Zambrotta,  Cannavaro, Chiellini, Criscito, Pepe, De Rossi, Montolivo, Marchisio, Gilardino, Iaquinta

 

A disp: De Sanctis, Bonucci, Bocchetti, Maggio, Gattuso, Camoranesi, Palombo, Pirlo, Di Natale, Pazzini, Quagliarella). All.: Lippi

 

(3-4-3): Paston, Reid, Nelsen, Smith, Bertos, Vicelich, Elliott, Lochead, Smeltz,  Killen, Fallon.

 

A disp:  Moss, Sigmund, Brown, Barron, McGlinchey, Clapham, Mulligan, Boyens, Wood, Christie, Brockie All.: Ricki Herbert.

 

Arbitro: Batres (Gua)

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori