LUIS FABIANO/ La scheda: chi è il fuoriclasse del Brasile e del Siviglia

- La Redazione

Luis Fabiano, attaccante del Siviglia e del Brasile. La sua scheda biografica

luisfabiano_R375

Luis Fabiano, nato l’8 novembre 1980 a Campinas in Brasile, è attualmente l’attaccante del Siviglia e della nazionale brasiliana, con cui si sta mettendo particolarmente in vista durante questi mondiali 2010. Da tempo è nel mirino del Milan che spera di portarlo fra le sue fila per il prossimo campionato. Vero nome Luis Fabiano Clemente, è soprannominato “O Fabuloso” per le sue grandi doti calcistiche. Da ragazzo militava nelle fila del Guarani, per poi cominciare l’attività professionistica nel Ponte Preta. Nella stagione 2000-2011 andò in Francia, nelle fila del Rennes a farsi le ossa, giocandovi undici partite.

Tornato in patria, ha giocato per tre anni nel prestigioso San Paolo: 160 partite e 118 gol. Un totale di reti segnate che ne ha fatto l’undicesimo marcatore della storia del San Paolo nella classifica di chi ha segnato più reti. Passa dunque ai portoghesi del Porto dove nel 2004 vince la Coppa Intercontinentale, per andare l’anno dopo in Spagna, nel Siviglia.

– Ventitre partite e cinque reti segnate più la vittoria in Coppa Uefa dove segna due gol. Con il Siviglia vince anche la Supercoppa Uefa dopo aver battuto per tre a zero il Barcellona. La stagione successiva, quella 2006-07, lo vede segnare dieci gol in ventisei presenze sempre a Siviglia. Vince la seconda Coppa Uefa. Nella stagione 2007-08 le presenze diventano trenta e le reti segnate ventiquattro. Segna anche sette gol in Champions League e grazie a questo bottino la nazionale brasiliana lo richiama in squadra. Nel 2008-09 segna 17 reti e nel 2009-10 altri quindici. Con la nazionale del Brasile esordisce l’11 luglio 2003 contro la Nigeria. Sin quella partita segna anche il suo primo gol in nazionale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori