DIRETTA ITALIA MESSICO/ Segui e commenta in diretta live l’amichevole Italia-Messico per i mondiali di calcio 2010

- La Redazione

Italia e Messico si sfidano allo stadio Re Baldovino (l’ex stadio Heysel) e che vedrà prima della partita una cerimonia commemorativa di quei tragici fatti

Lippi_R375_31mar09
Marcello Lippi, ct dell'Italia

Italia-Messico sarà il primo test-match della Nazionale di Marcello Lippi in vista del Mondiale che inizia la prossima settimana. Una partita che saraà giocata in una atmosfera surreale, quella dello stadio Re Baldovino (l’ex stadio Heysel) e che vedrà prima dell’inizio del confronto tra Italia e Messico una cerimonia commemorativa di quei tragici fatti.

Le ultime esclusioni di Lippi hanno lasciato qualche piccolo strascico polemico e qualche inevitabile delusione, ma il gruppo è compatto e la voglia di far bene, inutile dirlo, tanta.

Lippi proverà a inserire un altro juventino nello scheletro azzurro, si tratta di Marchisio, che svarierà dietro al tridente formato da Iaquinta, Di Natale e Gilardino a far da terminale offensivo.

Per il resto difesa che mischia esperienza e freschezza con Maggio e Zambrotta sulle corsie esterne e Bonucci e Cannavaro centrali. Inutile dire che è previsto un ampio turnover durante il corso della partita, ma soprattutto è prevista la sperimentazione di diversi moduli tattici. Vedremo quali potranno essere i volti dell’Italia in questi mondiali Sudafricani.

Le probabili formazioni di Italia-Messico (Amichevole Mondiali 2010)

Italia (4-2-3-1): Buffon; Maggio, Bonucci, Cannavaro, Zambrotta; Pirlo, De Rossi; Marchisio, Iaquinta, Di Natale; Gilardino. All. Lippi  

A disp.: De Sanctis, Bocchetti, Criscito, Palombo, Gattuso, Montolivo, Pepe, Quagliarella, Pazzini, Marchetti, Sirigu, Cassani, Cossu, Borriello, Rossi.

Messico (4-3-3): Ochoa; Rodriguez, Marquez, Osorio, Salcido; Torrado, Guardado, Juarez; G. dos Santos, Vela, Hernandez. All.: Aguirre.  

A disp.: Perez, Barrera, Castro, Blanco, Aguilar, Moreno, Magallon, Torres, Bautista, Medina, Luis Michel.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori