MONDIALI 2010/ Argentina – Germania le probabili formazioni

- La Redazione

Oggi alle 16 l’attessima sfida dei quarti di finale tra tedeschi e argentini

maradona_messi-R375x255_23giu10
Messi con l'ex ct Maradona (Foto Ansa)

«Rispetto tutti ma non temo nessuno. La Germania dovrà lasciare la pelle in campo se vorrà batterci». Alla carica come sempre Diego Armando Maradona che alla vigilia della gara con la Germania ha parlato con la stampa. Una delle due nazionali dovrà dire addio al Mondiale. Entrambe stanno esprimendo un buon calcio e quella di oggi sarà sicuramente una bella gara. «Dovranno lasciare la pelle in campo. Non pensiamo al 4-1 con cui la Germania ha battuto l’Inghilterra negli ottavi, è un po’ una bugia. L’Inghilterra ha sbagliato e la Germania ne ha approfittato.

Ma contro di noi dovrà fare molto meglio. Stiamo bene, siamo molto concentrati. Non cambierò la squadra, non modificherò niente. Siamo arrivati fin qui con questa squadra, abbiamo usato un assetto offensivo e comunque equilibrato. Non abbiamo problemi, non è il momento di cambiare o improvvisare». Il clima è acceso e le frecciate non mancano. Ora si attende il verdetto del campo. E Maradona a migliaia di kilometri di distanza potrà contare sul sostegno di migliaia di napoletani che anche oggi tiferanno Argentina.

LE PROBABILI FORMAZIONI:

 

CITTA’ DEL CAPO  fischio d’inizio ore 16 (diretta live www.ilsussidiario.net)

 

(4-2-3-1): Neuer, Lahm, Friedrich, Mertesacker, Boateng, Khedira, Schweinsteiger, Mueller, Ozil, Podolski, Klose.

 

A disp: Wiese, Butt,  Badstuber, Tasci, Jansen, Aogo, Kroos, Marin, Trochowski, Gomez, Kiessling All.: Loew.

 

(4-3-1-2): Romero, Otamendi, Demichelis, Burdisso, Heinze,  Veron, Mascherano, Di Maria, Messi, Tevez, Higuain.

 

A disp: Pozo, Andujar, Clemente Rodriguez, Samuel, Garce, Otamendi, Bolatti, Maxi Rodriguez, Pastore, Aguero, Palermo, Milito All.: Maradona.

 

Arbitro: Irmatov (Uzbekistan)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori