SummerSlam 2022/ Wrestling WWE, info streaming video tv: è ancora Reigns vs Lesnar!

- Alessandro Rinoldi

SummerSlam 2022 info streaming video e tv: cinque incontri titolati più i ritorni sul ring di Logan Paul e Pat McAfee oltre a Jeff Jarrett come arbitro, Ronda Rousey contro Liv Morgan!

rsz vlcsnap 2022 07 29 10h53m38s811 640x300.png
WWE Summerslam

SUMMERSLAM 2022: L’ESTATE SI INFIAMMA A NASHVILLE!

L’estate del wrestling si accende grazie allo show più atteso della stagione WWE con Summerslam 2022, evento che si terrà per la trentacinquesima volta nella notte italiana tra sabato 30 e domenica 31 luglio. Al Nissan Stadium di Nashville, in Tennessee, andranno in scena otto incontri da non perdere per tutti gli appassionati del settore e gli spunti da analizzare sono davvero tanti: i match titolati sono cinque e vedranno protagonisti atleti sia della divisione maschile, su tutti Roman Reigns contro Brock Lesnar per l’Undisputed WWE Universal Champioship, che femminile, con Ronda Rousey e Becky Lynch rispettivamente a caccia delle cinture di Liv Morgan e Bianca Belair.

Grande attesa per il ritorno sul ring del commentatore Pat McAfee, impegnato contro Happy Corbin, di Logan Paul che proverà a vendicarsi di The Miz mentre Bobby Lashley difenderà lo United States Championship contro Theory. Spazio poi anche al wrestling di coppia con gli Usos a difendere l’Undisputed WWE Tag Team Championship contro gli Street Profits in una sfida che sarà arbitrata dall’Hall of Famer Jeff Jarrett mentre Dominik e Rey Mysterio se la vedranno con i Judgment Day in una sfida senza squalifiche.

SUMMERSLAM 2022: INFO STREAMING VIDEO E TV

L’evento pay-per-view SummerSlam 2022 andrà in onda in diretta dalle ore 02:00 italiane nella notte tra sabato 30 e domenica 31 luglio acquistando l’evento, come di consueto, tramite il servizio in streaming WWE Network, la piattaforma ufficiale della compagnia di Stamford. Attraverso gli account Youtube, Twitter, Facebook e Twitch della WWE, come sempre prima dell’evento vero e proprio dovrebbe inoltre essere trasmesso il consueto Kickoff con i pronostici offerti da diversi ospiti ed anche uno o due match in programma per la card finale o nuove sfide aggiunte all’ultimo istante. Negli Stati Uniti tutta la WWE, Summerslam compreso, viene invece trasmessa dalla piattaforma Peacock TV.

I RITORNI DI LOGAN PAUL E PAT MCAFEE, LASHLEY VS THEORY

La notte di SummerSlam 2022 sarà l’occasione per rivedere sul ring sia Logan Paul che Pat McAfee. Il primo, il cui ritorno in WWE ha fatto molto discutere, avrà modo di provare a vendicarsi di The Miz dopo lo smacco subito a Wrestlemania, quando l’A-lister lo aveva colpito a tradimento al termine della loro sfida con i Mysterios. I due non se le sono certo mandate a dire in queste ultime settimane ed ora potremo capire se per Paul si tratterà di un trampolino di lancio o se The Miz riuscirà a rimetterlo al suo posto una volta per tutte. Un altro ritorno dopo Wresltemenia sarà quello di McAfee che, salvato da Stone Cold Steve Austin a seguito della disputa con Theory e Mr McMahon, sarà invece chiamato a zittire definitivamente Happy Corbin, il quale si è scagliato contro il commentatore colpevole a suo giudizio di una certa mancanza di obiettività nei suoi confronti.

Sempre rimanendo nell’ambito della vendetta, pure Bobby Lashley avrà l’opportunità di mettere le mani addosso a Theory con in palio la sua cintura di campione degli Stati Uniti e l’esito dovrebbe essere a favore del veterano, sempre che il pupillo di Vince McMahon non riceva qualche aiuto in maniera molto poco regolare. Infine, i Mysterios di Rey, fresco di ventesimo anniversario in WWE, e Dominik potranno farsi valere contro gli infidi rappresentanti del Judgment Day di Finn Balor e Damian Priest che, liberatisi di Edge, sono parsi sempre di più brutali e la partecipazione di Rhea Ripley potrebbe far pendere l’ago della bilancia a loro favore in un no disqualification tag team match dove tutto sarà permesso.

SUMMERSLAM 2022, MORGAN E BELAIR DIFENDONO LE CINTURE CONTRO ROUSEY E LYNCH

La divisione femminile sarà grande protagonista nel corso di Summerslam 2022 con entrambe le campionesse impegnate nella difesa delle loro cinture. Nell’ultimo pay-per-view, ovvero Money In The Bank, Liv Morgan ha vinto il WWE Smackdown Women’s Championship ai danni di Ronda Rousey incassando la valigetta che aveva conquistato un paio di ore prima al termine della sfida tra la Rousey e Natalya. Ora l’ex campionessa UFC avrà l’occasione per riscattarsi sfidando la Morgan al 100% con l’obiettivo di riprendersi la corona del brand blu nonostante avesse riconosciuto il valore della rivale tanto amata dai tifosi.

Molto diversa invece la faida ancora in corso tra Becky Lynch e Bianca Belair anche solo pensando alla rissa che le ha viste coinvolte lo scorso lunedì quando non sono state in grado di trattenersi. Il WWE Raw Women’s Championship verrà ancora una volta messo in palio dalla Belair contro l’irlandese, diventata la sua acerrima nemica, dopo che la EST ha superato pure Carmella.

LA BLOODLINE IMPEGNATA CONTRO LESNAR E GLI STREET PROFITS

Lo show di SummerSlam 2022 sarà il palco su cui potrà esibirsi tutta la Bloodline. Gli Usos infatti si scontreranno con gli Street Profits per correggere gli errori arbitrali recentemente commessi al momento del conteggio sul tappeto: a turno, entrambe le squadre hanno sofferto di questo tipo di ingiustizia e sia Jey e Jimmy da un lato che Angelo Dawkins e Montez Ford dall’altro non desiderano altro che mostrare la loro superiorità in modo netto e senza la possibilità di appellarsi a qualsiasi scusa così da poter sfoggiare l’Undisputed WWE Tag Team Championship. I samoani avranno il loro bel da fare così come il loro cugino Roman Reigns, chiamato nella circostanza a proteggere il suo regno titolato dal nuovo assalto di Brock Lesnar. Scomparso dopo Wrestlemania, la Bestia Incarnata ha fatto ritorno sui ring della compagnia di Stamford più determinato che mai e la stipulazione dell’incontro può giocare a suo favore potendo sfoggiare tutta la sua potenza nel Last Man Standing match che potrebbe concludere il dominio di Reigns. Attenzione però ai soliti interventi esterni, dagli Usos fino al consigliere Paul Heyman, sempre pericoloso con le sue macchinazioni.





© RIPRODUZIONE RISERVATA