Suor Raffaella Petrini segretario Governatorato Vaticano/ Papa nomina una donna

- Alessandro Nidi

Papa Francesco sceglie una donna come segretario generale del Governatorato del Vaticano: si tratta di suor Raffaella Petrini. Le altre nomine del Pontefice

papa francesco 2 romania lapresse1280 640x300
Papa Francesco (LaPresse)

Suor Raffaella Petrini è stata nominata segretario generale del Governatorato dello Stato della Città del Vaticano da parte di Papa Francesco, la cui scelta è dunque ricaduta su un’esponente delle Suore Francescane dell’Eucaristia. Come è emerso nelle ultime ore, suor Petrini è venuta al mondo a Roma il 15 gennaio 1969, si è laureata in Scienze Politiche presso la Libera Università Internazionale degli Studi Guido Carli e ha conseguito il Dottorato presso la Pontificia Università San Tommaso d’Aquino, presso la quale è attualmente docente. Lo rende noto un bollettino della sala stampa della Santa Sede, che aggiunge anche che la suora dal 2005 fino ad oggi è stata Officiale della Congregazione per l’Evangelizzazione dei Popoli.

Come vice-segretario generale del Governatorato, si legge ancora nella nota, il Papa ha nominato l’avvocato Giuseppe Puglisi-Alibrandi, capo ufficio dell’Ufficio Giuridico del Governatorato. Alibrandi è nato a Roma il 23 ottobre 1966, dove ha conseguito la Laurea in Giurisprudenza presso l’Università La Sapienza. Dal 2014 è officiale del Governatorato dove, dal 2017, è capo ufficio dell’Ufficio Giuridico, Stato Civile, Anagrafe e Notariato.

SUOR RAFFAELLA PETRINI, MA NON SOLO: PAPA FRANCESCO HA SCELTO ANCHE IL CARDINALE MAURO GAMBETTI

Non soltanto suor Raffaella Petrini e il legale Giuseppe Puglisi-Alibrandi: sempre nella giornata di oggi, Papa Francesco ha nominato membro della Pontificia Commissione per lo Stato della Città del Vaticano il cardinale Mauro Gambetti, arciprete della Basilica Papale di San Pietro in Vaticano, presidente della Fabbrica di San Pietro e vicario generale del Papa per la Città del Vaticano.

Si tratta della terza e ultima nomina odierna effettuata dal Santo Padre, che quindi, per la prima volta nella storia, ha scelto una donna per ricoprire l’incarico di segretario generale del Governatorato dello Stato della Città del Vaticano.







© RIPRODUZIONE RISERVATA