CALCIOMERCATO/ L’esperto: Inter – Pazzini verso il sì, Milan offerta Criscito!

-

Oggi potrebbe essere il giorno decisivo per la fumata bianca per il Pazzo

Criscito_R375_24ott08
Criscito esterno rossoblu (Foto Ansa)

Non tutti sono pronti a scommetterci, ma oggi potrebbe essere il grande giorno: Pazzini all’Inter. L’indizio chiave? Riccardo Garrone, presidente della Sampdoria, salirà a Milano per altri impegni, tuttavia un incontro con Moratti ci scapperà e magari il tutto si chiuderà con una stretta di mano. Ipotesi difficile, ma non impossibile, considerato che dopo il primo no dei blucerchiati all’offerta di 6 milioni di euro più il cartellino di Biabiany, i nerazzurri hanno alzato l’asticella. La richiesta è di 12 milioni, l’Inter risponde con 10 e l’inserimento del cartellino di un giovane tra Caldirola e Alibec. Oggi si attendono ulteriori novità, ma ormai anche la piazza sampdoriana sembra aver iniziato a digerire ciò che pareva imponderabile.

Il Milan risponde all’assalto dei “cugini” beandosi del bel debutto dei nuovi Emanuelson e Van Bommel in coppa Italia, ma intanto – aspettando un’ultima offensiva per Criscito – sonda Didac Vila, esterno mancino classe 1989 dell’Espanyol. Complicato credere che i catalani cedano un altro giocatore subito dopo aver dato finalmente il via libera al Napoli per Ruiz, ma del giocatore sentiremo riparlare a breve. Così come sarà presto sulla bocca di tutti il nome di Lucas Piazon, prenotato dalla Juventus.

Ieri il gioiellino del San Paolo è stato in sede per definire i dettagli di un’intesa che verrà ufficializzata non appena compirà 18 anni. Lo chiamano il “nuovo Kakà“ e nella Torino bianconera, desiderosa di tornare a rivivere i bei tempi andati, si inizia a sognare. Detto di Ruiz, il Napoli crede anche nell’arrivo di Mascara dal Catania, mentre per giugno sta provando a opzionare Gervinho, attaccante ivoriano del Lilla.

 

E mentre la Fiorentina è chiamata a decidere se reintegrare o meno Mutu, che ieri ha chiesto scusa per l’ennesima volta, il Cesena accoglie Rosina, l’ex fantasista del Torino strafelice di tornare in Italia. Domani Genoa e Roma torneranno a trattare lo scambio di portieri Eduardo-Doni, mentre la Lazio stringe per Ziegler (nonostante i dinieghi Samp) e s’informa su Matavz, attaccante in uscita dal Groningen. Ah, su quest’ultimo c’è il solito Napoli…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori