Tale e Quale Show 2019/ Pagelle 5a puntata: vince De Marinis, ma Penna è la star

- Rossella Pastore

Tale e quale show 2019: Davide De Marinis è il vincitore della quinta puntata, ma il web esalta l’esibizione di Agostino Penna nei panni di Dionne Warwick.

Tale e quale show 2019
I concorrenti di Tale e quale show 2019

La vittoria di Davide De Marinis come Vasco Rossi non ha convinto il popolo del web. La quinta puntata di Tale e Quale Show 2019, infatti, è stata animata da tantissime esibizioni eccellenti e in tanti avrebbero meritato la vittoria. Su tutti, però, oltre ad una Jessica Morlacchi sottovalutata e ad un Francesco Monte che non è stato apprezzato come avrebbe meritato, spicca Agostino Penna che, a detta del popolo di Twitter, avrebbe meritato sicuramente qualcosa in più del terzo posto. Penna ha portato in scena una fantastica Dionne Warwick, identica all’originale sia vocalmente che fisicamente grazie all’ottimo lavoro dei truccatori. Un’imitazione perfetta che il web ha osannato sui social. “E si è impossessato del corpo di Curreri. E si è impossessato dell’anima di Dalla. Ora sembra una donna in tutto ma Agostino Penna può fare tutto, può imitare alla perfezione tutti. Dategli tutte le medaglie del mondo”, “Ma chi lo avrebbe mai detto che per Agostino Penna che un tempo era relegato in un angolo con la pianola a suonare quando la gente entrava in studio a uomini e donne oggi saremmo stati qua in piedi ad ogni sua esibizione”, cinguettano i fans (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

De Marinis vincitore

Un Vasco Rossi da Senza parole. L’esibizione di Davide De Marinis a Tale e quale show 2019 si potrebbe definire semplicemente così. In effetti, a pensarci bene, i giurati non si sono dilungati più di tanto nel commentare la sua imitazione. Sarà che De Marinis ha fatto il suo ingresso in studio alle 23.30; sarà che è arrivato alla fine dopo ben undici performance; sarà che i tempi erano ristretti e non ci si poteva soffermare più di tanto. Fatto sta che, se in un primo momento è quasi passato inosservato, poi questo Vasco si è ripreso tutto quello che gli spettava. Che cosa, di preciso? Be’, il primo posto. Dopo aver cantato, il “suo” Blasco ha stupito tutti con uno show nello show. Premiata soprattutto l’attitudine a stare sul palco, che ha dimostrato con tutte quelle movenze e quella gestualità tipica del cantautore di Zocca. Voto: 8.

A Tale e quale show 2019, la Mina di Jessica Morlacchi

Chi ha fatto meglio di lui, se non altro a parere di chi scrive (e di Orietta Berti!), è stata Jessica Morlacchi. È vero, la sua è una voce particolarmente versatile e poco caratterizzata, ma il punto è che siamo a Tale e quale show 2019, e quindi va premiata la somiglianza. Somiglianza che, che sia un’attitudine innata o meno, nel caso di Jessica c’era eccome. E non era affatto facile imitare una come Mina, che di voce ne ha da vendere, e – come la stessa Morlacchi è stata costretta ad ammettere – ha un’estensione non indifferente. Perché allora non premiarla con qualche punto in più, almeno da parte della giuria? Comprensibilmente, dai colleghi intimoriti, Jessica non ha ricevuto nemmeno un voto: temibile, non c’è che dire. Voto: 9.

I sottovalutati e sopravvalutati a Tale e quale show

Un’altra imitazione sottovalutata, insieme a quella di Jessica Morlacchi, è stata quella di Gigi & Ross. Certo, fisicamente non erano proprio identici, ma con ciò che era controllabile hanno fatto un ottimo lavoro. Si pensi per esempio all’atteggiamento e alla voce, tale e quale non soltanto nel canto, ma anche nel parlato. Memorabile l’inconveniente del microfono con le pile scariche che ha contribuito a rendere il tutto ancora più divertente. Di fatto, uno di loro si è ritrovato con l’archetto gracchiante appena prima di entrare in scena. Inutile dire che l’intervento del fonico è stato fulmineo. Voto: 7. Se Gigi & Ross sono stati sottovalutati, per Francesco Monte vale l’inverso. Buona la prova nel complesso, ma non si può dire che Rag’n’Bone Man sia il “suo” personaggio. Voto: 6.

© RIPRODUZIONE RISERVATA