Taylor Mega vs governo Pd-M5s/ Sondaggio Instagram, incontro con Salvini “galeotto”?

- Dario D'Angelo

Taylor Mega lancia un sondaggio su Instagram sull’ipotesi di un governo Pd-M5s: dalle risposte pubblicate sembra di poter dire che Salvini ha fatto colpo…

Taylor Mega
Taylor Mega all'Isola dei famosi 2019 (Twitter)

Taylor Mega in politica? No. O almeno, non ancora. Ma che l’influencer si interessi all’argomento, almeno in questi giorni di crisi di governo, è evidente dal “sondaggio” pubblicato poco fa sulle sue Instagram Stories. L’ex concorrente de “L’Isola dei Famosi” ha infatti lanciato una rilevazione sulla propria pagina per “saggiare” i pareri degli utenti rispetto all’ipotesi di un accordo tra MoVimento 5 Stelle e Pd, impegnati in difficoltose trattative per formare un nuovo esecutivo. Questa la domanda rivolta da Taylor Mega ai suoi followers:”Che cosa ne pensate dell’accordo Pd-M5s?“. Stando alle risposte pubblicate dall’ex inquilina della Casa del Grande Fratello è facile intuire la sua posizione di contrarietà rispetto all’intesa che potrebbe portare ad un esecutivo giallorosso…

Taylor Mega, sondaggio Instagram su governo Pd-M5s

La prima risposta pubblicata al “sondaggio” di Taylor Mega rispetto all’ipotesi di un accordo tra Partito Democratico e MoVimento 5 Stelle è stata la seguente: “Voluto da tutti tranne che dal popolo italiano“. Un commento nel quale l’influencer deve essersi rispecchiata se è vero che ha scritto:”Non proprio da tutti!“. Taylor, impegnata in questi giorni in una serie di scatti a dir poco bollenti con Erica Piamonte, ha poi pubblicato anche un altro commento ironico:”A Tempation Island ho visto più serietà e meno scambi di coppie“. Anche questo commento ha incontrato il suo favore se è vero che ha scritto a sua volta:”Che hype!!!“. Da quanto emerge, dunque, Taylor Mega sembra contraria alla nascita giallorossa. E qui inseriamo una punta maliziosa: che il chiacchierato incontro nel backstage di Mattino Cinque con Matteo Salvini sia stato (almeno politicamente) “galeotto”?



© RIPRODUZIONE RISERVATA