JUSTIN BIEBER/ Rubato pc con dati personali, circolano false foto del cantante nudo?

- La Redazione

Vittima del furto di pc e di dati personali, la giovane pop star teme che sul web possano girare sue foto o filmati personali e rischia che gli vengano attribuite foto in cui è nudo

bieber_r439
Justin Bieber

Un brutto episodio per Justin Bieber, cantante amatissimo da milioni di giovanissimi in tutto il mondo: l’altro ieri gli sono stati rubati un pc portatile e una macchina fotografica contenenti dati personali e ora la star diciottenne e il suo entourage temono che possa verificarsi un nuovo caso “Principe Harry”, ovvero che sul web vengano divulgate foto personali di Bieber, o peggio ancora che vengano divulgate foto ritoccate o spacciate per sue in cui lui potrebbe apparire senza veli. Il furto è avvenuto il 9 ottobre 2012, riporta Corriere.it mentre Justin era in concerto a Tacoma, Washington. Qualcuno ha appunto sottratto pc e fotocamera del cantante, che si è lasciato andare a un amaro sfogo su Twitter. Sul social network ha “cinguettato” con i suoi numerossissimi followers esternando tutta la sua amarezza, la sua delusione nonché preoccupazione perchè gli oggetti rubati contenevano dati personali a cui Bieber teneva molto. E forse il brutto gesto sta ottenendo effetti nocivi perchè pare stiano circolando presunte foto di Justin nudo. La polizia di Tacoma, luogo del furto, non avrebbe ancora dato il via alle indagini per individuare i colpevoli e per eventualmente recuperare la refurtiva perchè non sarebbe ancora stata sporta formale denuncia dal cantante. Bieber nel frattempo non è “vittima” di un attacco mediatico a causa di foto scandalistiche, perchè avendo un’ottima reputazione, nessuno è propenso a credere che gli scatti compromettenti siano effettivamente suoi. Come ci sono milioni di fan pronti a difendere e a sostenere Bieber, non mancano coloro che non lo amano e che quindi sarebbero portati a denigrare la pop star, magari facendo appunto circolare foto personali o peggio ancora finte foto senza veli. Ma non è la prima volta che Bieber diventa vittima di uno sgradevole gesto. Recentemente pare che qualcuno abbia fatto uno scherzo, chiamando il 911 e dicendo che qualcuno avrebbe cercato di introdursi nella residenza della pop star. Continua alla pagina seguente.  

La chiamata al 911 ha fatto accorrere alla residenza di Bieber un nuomero imponente di pattuglie, che arrivate sul posto non hanno potuto fare altro chr constatare che si trattava di un falso allarme, di qualcuno che non è certo un fan della popo star… 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori