BEFFA/ Uomini e Donne: amara sorpresa per i genitori di Antonello Zara

- La Redazione

Non tutte le storie nate da Uomini e Donne parlano di amore e felicità conquistate. Sempre però parlano di sentimenti. Come nel caso di Antonello Zara, indimenticato tronista, morto nel 2008

MARIA_DE_FILIPPIR439
foto: Infophoto

Purtroppo le vicende legate ai protagonisti di Uomini e Donne non sono solo grandi storie d’amore o appassionanti avventure nel mondo dello spettacolo o delle arti. A volte sono più dolorose, o addirittura beffarde, come quella di Antonello Zara. Grande protagonista del programma di Maria de Filippi, era stato in grado da subito di creare una “chimica” con il pubblico a casa e in studio. Un tronista “dal cuore d’oro” come era stato definito, che sceglie una bellissima ragazza mora (Valentina Gioia) e lei gli dice di sì. Sembra il principio di un sogno che si avvera, come lo è stato per tante altre coppie che sono passate per quegli studi, invece la vita prende una piega “strana”. Prima la crisi e la rottura con Valentina, dopo il destino che bussa alla porta. Violentemente. Un incidente stradale assurdo mentre era in vacanza in Sardegna e da lì parte la storia infinita dei genitori in lotta per cercare di fare in modo che tragedie come quella non si verifichino più. Ma prima di arrivare a questo, evidentemente, devono ancora soffrire molto i genitori dell’ex-tronista. Ultima in ordine di tempo, ne danno notizia le pagine locali del Corriere della Sera di Verona, le spese legali di 521,88 euro per aver perso la causa contro la pubblica amministrazione proprio riguardo l’incidente del figlio. “Abbiamo pagato immediatamente – dice addolorato il padre di Antonello – ma sia io che mia moglie abbiamo la certezza di aver subito una serie di drammatiche beffe da quel drammatico giorno”. “Continueremo però a cercare verità e giustizia, lo facciamo per Antonello, glielo dobbiamo”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori