EX-TRONISTI/ Uomini e Donne, la rottura tra Italo Di Giovanni e Rosi Formisano “prevista” da Maria de Filippi?

- La Redazione

Italo Di Giovanni e Rosi Formisano, prima coppia formatasi a Ragazzi e Ragazzi, trono under di Uomini e Donne, si sono lasciati dopo una relazione di due anni. La causa? La distanza

italo-rosy-ued
Italo Di Giovanni e Rosy Formisano

Italo Di Giovanni e Rosy Formisano si sono incontrati e innamorati nel 2011 a Uomini e Donne nello studio di Ragazzi e Ragazze: i due hanno formato la prima coppia nata grazie al trono under e per due anni sono stati l’esempio da seguire per i giovani protagonisti del talk di Maria de Filippi. La coppia, una delle più durature tra quelle nate nella trasmissione, si sono lasciati 20 giorni fa dopo una relazione di quasi due anni. Un esempio tale che Maria li aveva richiamati in trasmissione, proprio come avviene per le coppie più consolidate. Il rapporto pareva aver giovato alla coppia, tanto che Maria si è lasciata scappare più di una frase di ammirazione per Rosy. Evidentemente però quello che si è rivelata essere la causa della loro rottura era già presente allora nella vita di coppia dei due ragazzi. “Non abbiamo ancora capito bene dove vivere, ci spostiamo da una città all’altra”. Una situazione che alla lunga deve aver minato la stabilità della coppia, anche se non il feeling che tra i due è sempre stato molto evidente. “Litigare con lei è divertentissimo: iniziava in italiano, poi partiva in napoletano…” diceva scherzosamente Italo. Mentre Maria, profetica “com’è la vita a Pescara?” “Bella perchè c’è Italo, d’estate è carina, ma io sono abituata alla grande città, Napoli, Roma…”. Mai frase fu più rivelatrice. A dare la notizia della rottura, avvenuta sottotraccia, con grande garbo e nel massimo rispetto reciproco, è stato Italo alla rivista Visto: “Ci vogliamo ancora molto bene, ma il problema vero è quello della distanza: io vivo a Pescara, lei a Napoli. Impossibile andare avanti in questo modo”. Sembra quindi che il motivo principale della rottura sia stata la lontananza, nonostante pochi mesi dopo aver iniziato la loro relazione i due avevano raccontato a Visto di cercare una soluzione per stare sempre vicini: “Abbiamo convissuto da subito e va tutto bene. La nostra base è a Pescara, ma cerchiamo casa a Roma per il lavoro di Rosy”. Dopo nove mesi insieme Italo aveva raccontato come la storia con Rosy avesse stravolto la sua vita: “Da quando c’è Rosy c’è stata una vera rivoluzione nelle mie abitudini: vivevo da single irriducibile; ora invece, abbiamo una casa da condividere. È presto per parlare di matrimonio: ci sono tempi da rispettare, che viviamo come una coppia normale. I bambini ci piacciono ma…solo quelli degli altri”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori