TERRA LONTANA, RETE 4/ Il film è ispirato a un romanzo di Alder Gulch

- Matteo Fantozzi

Terra lontana in onda oggi, 12 gennaio, alle 16.40 su Rete 4. Regia di Anthony Mann, nel cast James Stewart, Walter Brennan, Ruth Roman. Trama e curiosità

terra lontana james stewart 2018 film 640x300
Terra Lontana, film Rete 4

Il titolo originale del film Terra lontana è The far country ed è ispirato al romanzo Alder Gulch, del 1942, scritto da Ernest Haycox (Portland, 1899-1950). Molti sono i film western tratti dai suoi romanzi e dai suoi racconti. L’attore Jeff Webster ha interpretato ben cinque film diretti dallo stesso regista Anthony Mann, tutti western, genere con il quale il regista ha iniziato la sua carriera nel campo della cinematografia (a partire dal 1938) dopo essere stato attore e impresario teatrale. Una curiosità sul personaggio dello sceriffo Gannon: è probabile che possa essere ispirato ad un uomo realmente esistito che militava tra i banditi della città di Skagway proprio nel periodo che coinvolse l’Alaska nella corsa all’oro, egli è stato ucciso in uno scontro armato, non esattamente come raccontato nel film.

James Stewart nel cast

Terra lontana andràin onda oggi, martedì 12 gennaio, alle ore 16.40 su Rete 4. Una coinvolgente avventura western ambientata nel 1896, ai tempi della corsa all’oro, tra le fredde e insidiose terre dell’Alaska, tra gli sceriffi, i pistoleri, i banditi e i mandriani; non mancano di certo sparatorie, allegri saloon e affascinanti donne. Terra Lontana è un film del 1954, diretto dal regista Anthony Mann con l’attore James Stewart nei panni del protagonista Jeff Webster, con Walter Brennan che interpreta Ben Tatum, l’amico di Jeff, e con Ruth Roman (Ronda Castle), Corinne Calvet (Renèe Vallon) e John McIntire (lo sceriffo Gannon). Il soggetto è tratto da un romanzo di Ernest Haycox con la sceneggiatura di Borden Chase.

Terra lontana, la trama

Le vicende del film Terra lontana sono ambientate nell’ultimo decennio del XX secolo, quando la corsa all’oro muoveva gente da ogni parte d’America che tentavano di arricchirsi alla ricerca del prezioso minerale. Jeff Webster è un cowboy che vuole spostare la sua mandria di bovini verso il nord del Canada, fino a Dawson City, nella regione dello Yukon. Questa è infatti una località in cui si sono trasferite intere famiglie di uomini che, nell’attesa di racimolare l’oro, fanno la fame poichè sono quasi senza più viveri. Jaff ha fiutato l’affare, ha intenzione di portare la mandria proprio là dove molti saranno interessati a comprarne dei capi per sfamarsi con la loro carne; così il cowboy potrà finalmente avere i soldi necessari per acquistare una fattoria nello Utah: il suo sogno! Jeff si mette, quindi, in viaggio accompagnato dal suo amico Ben; avranno così inizio una serie di disavventure e peripezie.

Primo ostacolo che Jeff si trova a fronteggiare è il prepotente sceriffo di Skagway, cittadina al confine con il Canada. Questi, infatti, muove delle accuse verso Jeff, il quale viene addirittura reso responsabile di un omicidio, e trova un pretesto per sequestrargli la mandria. Jeff privato ormai del suo bestiame, accetta l’incarico di Ronda, proprietaria di un saloon, che gli affida il compito di guidare una carovana di viveri diretta a Dawson city. La donna stessa si unisce alla carovana, intenzionata ad aprire un nuovo saloon nella città. Insieme a loro anche un’altra donna Renèe.

Entrambe si innamoreranno del cowboy, ma riuscirà Jeff a riavere indietro la sua mandria di bovini? Di certo dovrà vedersela nuovamente con Gannon e non solo, si troverà ad affrontare banditi e pistoleri. E quale delle due donne resterà accanto a Jeff?



© RIPRODUZIONE RISERVATA