Terremoto oggi Ancona M 2.1/ Ingv ultime notizie: scosse anche a Modena e Massa

- Davide Giancristofaro Alberti

Una scossa di terremoto si è verificata oggi in provincia di Ancona, un sisma di magnitudo 2.1 gradi sulla scala Richter: ecco tutti i dettagli

terremoto ancona 2020 ingv 640x300
Terremoto ad Ancona

Sono tre le scosse di terremoto che sono state registrate oggi in Italia, tutte e tre fra la notte e l’alba. L’ultima in ordine di tempo si è verificata alle ore 5:21 di questa mattina nella regione Emilia Romagna, precisamente a quattro chilometri a sud ovest di Montefiorino, in provincia di Modena. L’evento tellurico è stato lieve, di magnitudo 2.0 gradi sulla scala Richter, in una zona con coordinate geografiche pari a 44.34 gradi di latitudine, 10.6 di longitudine e una profondità di 9 chilometri sotto il livello del mare.

Come specificato dalla Sala Sismica INGV-Roma, il terremoto di oggi è stato avvertito dai comuni di Palagano, Frassinoro, Toano (provincia di Reggio Emilia), quindi Polinago e Villa Minozzo. A livello di città, invece, si segnalano Reggio Emilia, Modena, Carrara e Massa, dislocate in un raggio fra i 40 e i 50 km. Un’altra scossa di terremoto si è verificata oggi nella regione Marche, precisamente in provincia di Ancona, a cinque chilometri a nord est dalla località di Agugliano. In questo caso il sisma è stato di magnitudo 2.1 gradi sulla scala Richter ed è stato segnalato dall’Ingv, l’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, alle ore 2:29 della notte passata, quella fra martedì 25 e mercoledì 26 maggio 2021.

TERREMOTO OGGI AD ANCONA E A MASSA

Il sisma ha avuto come epicentro le coordinate 43.58 gradi di latitudine e 13.42 di longitudine, mentre la profondità è stata di otto chilometri sotto il livello del mare. I comuni che hanno avvertito la scossa sono stati quelli di Camerata Picena, Falconara Marittima, Offagna, Polverigi e Chiaravalle. Il terremoto è avvenuto a nove chilometri di distanza da Ancona e a 55 da Pesaro, mentre Fano dista 44 chilometri dall’epicentro. Infine segnaliamo una scossa di terremoto di magnitudo di 2.1 gradi sulla scala Richter avvenuto in località Mulazzo, in provincia di Massa Carrara (in Toscana).

L’evento è avvenuto alle ore 3:23 della notte passata, ed ha avuto una profondità di 9 chilometri sotto il livello del mare. La Spezia, Carrara e Massa sono le città più vicine all’epicentro, mentre i comuni limitrofi sono quelli di Filattiera, Villafranca in Lunigiana, Bagnone e Pontremoli. In tutti e tre i casi non si sono verificati danni a cose o persone.

© RIPRODUZIONE RISERVATA