TERREMOTO OGGI BOLOGNA M 2.3/ Ultime notizie Ingv, ieri la scossa ad Udine

- Dario D'Angelo

Quattro scosse di M superiore a 2 si sono verificate questa notte in provincia di Bologna: epicentro a Lizzano in Belvedere. Ieri scossa di M 3.3  ad Udine.

terremoto bologna 7 settembe 2021 ingv 640x300

La giornata di ieri è stata contrassegnata dal terremoto di magnitudo 3.3 sulla scala Richter avvenuto in provincia di Udine. Il monitoraggio INGV di oggi, martedì 7 settembre 2021, parla invece di una situazione particolarmente movimentata in provincia di Bologna. Sono quattro le scosse di magnitudo superiore a 2 registrate questa notte, con epicentro localizzato in quel di Lizzano in Belvedere. Quella più intensa si è verificata precisamente alle ore 4:45 di oggi, toccando M 2.3 sulla scala Richter. L’origine della scossa, come si evince dal report dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, è stato individuato nel punto di coordinate geografiche corrispondente a latitudine 44.133 e longitudine 10.86. L’ipocentro del terremoto è stato invece localizzato ad una profondità nel sottosuolo di 10 km.

TERREMOTO OGGI BOLOGNA M 2.3

Quali sono i comuni situati nel raggio di 10 km dall’epicentro della scossa a Lizzano in Belvedere? Si tratta di Cutigliano, Alto Reno Terme, Gaggio Montano, Fanano e San Marcello Pistoiese: coinvolte dunque le province di Bologna, Modena e Pistoia. Dicevamo come nella giornata di ieri il terremoto più importante della giornata sia stato quello verificatosi in provincia di Udine, precisamente in quel di Resiutta. La scossa ha raggiunto un’intensità calcolata in 3.3 gradi di magnitudo sulla scala Richter. Ad avvertire nitidamente il movimento tellurico anche gli abitanti di Venzone, Moggio Udinese, Resia, Bordano, Amaro, Gemona del Friuli e Chiusaforte, tutti situati nel raggio di 10 km dall’origine del sisma. Fortunatamente, nonostante la paura, non è stato riportato alcun danno a persone e/o cose.



© RIPRODUZIONE RISERVATA