Terremoto oggi Catania M 3.2/ Ingv ultime scosse, trema anche Alessandria

- Davide Giancristofaro Alberti

Due scosse di terremoto significative sono state registrate dall’Ingv nelle ultime ore: una a Milo, provincia di Catania, e una ad Alessandria

terremoto oggi catania 12 novembre 2019 ingv 640x300
Terremoto oggi a Catania, foto da Ingv

Sono state svariate le scosse di terremoto che si sono verificate oggi in Italia. In particolare, stando a quanto segnalato dall’Ingv, l’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, ha tremato la terra in Sicilia, in provincia di Catania, e in Piemonte, nella zona dell’alessandrino. Partiamo da quest’ultimo sisma, un evento tellurico avvenuto nella notte appena passata, alle ore 5:15, precisamente ad un chilometro ad est del comune di Montemarzino, in provincia di Alessandra. Il terremoto ha avuto una magnitudo di 2.9 gradi sulla scala Richter, con coordinate geografiche pari a 44.85 gradi di latitudine, 9.01 di longitudine, e una profondità di 10 km sotto il livello del mare. La scossa è stata avvertita dai comuni presenti in zona, a cominciare da Cascasco, Momperone, Pozzol Groppo, Montegioco, Monleale, Brignano-Frascata, mentre, a livello di città, si segnalano Alessandria, Pavia, Genova e Vigevano, posizionate in un raggio di circa 50 chilometri dall’epicentro del sisma. La scossa di questa mattina nell’alessandrino, non ha comunque provocato danni ne tanto meno dei feriti.

TERREMOTO OGGI A MILO, PROVINCIA DI CATANIA

Altro terremoto, come dicevamo in apertura, avvenuto in quel della Sicilia, precisamente a sei chilometri ad ovest dal comune di Milo, in provincia di Catania. In questo caso il sisma è stato leggermente più forte rispetto al precedente, avendo avuto una magnitudo di 3.2 gradi sulla scala Richter. L’evento tellurico è avvenuto alle ore 4:53 della notte passata, e le sue coordinate geografiche sono state 37.74 di latitudine e una longitudine di 15.05, con l’aggiunta di una profondità, un ipocentro, localizzato 5 km sotto il suolo. Questa zona è particolarmente nota per la sua attività sismica, e i comuni che hanno avvertito la scossa sono stati quelli di Zafferana Etnea, Sant’Alfio, Santa Venerina, Giarre, Mascale e Piedimonte Etneo, tutti paesi spesso e volentieri nominati su queste pagine. Anche in questo caso il terremoto non ha comunque provocato danni ne tanto meno dei feriti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA