Terremoto oggi Cosenza M 3.4/ Ingv ultime notizie, tremano anche Messina e Perugia

- Davide Giancristofaro Alberti

Stando alle ultime notizie dell’Ingv, nelle scorse ore si è verificata una scossa di magnitudo 3.4 gradi sulla scala Richter nella provincia di Cosenza

terremoto cosenza 2021 ingv 640x300

Sono decisamente numerose le scosse di terremoto che si sono verificate oggi in Italia, fra cui una di magnitudo 3.4 gradi sulla scala Richter verificatasi in provincia di Cosenza. Il sisma è stato registrato dall’Ingv, l’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, alle ore 12:50 di oggi, e l’epicentro è stato individuato a 6 chilometri ad est del comune di Longobucco, zona con coordinate geografiche pari a 39.44 gradi di latitudine e 16.68 di longitudine, con una profondità di 30 chilometri sotto il livello del mare.

Secondo quanto raccolto dalla Sala Sismica INGV-Roma, il terremoto di oggi è stato avvertito dai comuni di Bocchigliero, Cropalati, Caloveto, Paludi e Campana, mentre, a livello cittadino, si segnalano Cosenza e Crotone in un raggio compreso fra i 40 e i 55 chilometri. Altro terremoto avvenuto oggi alle ore 11:20, una scossa di magnitudo 2.3 gradi sulla scala Richter registrata nel Tirreno Meridionale, in mare aperto, ad una profondità di 142 chilometri. Il terremoto è stato localizzato a 39 chilometri da Messina e a 50 da Reggio Calabria, ma nessun comune l’ha pressochè avvertito visto il suo ipocentro.

TERREMOTO OGGI NELL’ADRIATICO CENTRALE, IN UMBRIA E NELLE MARCHE

Proseguiamo con una scossa avvenuta alle ore 7:16 in quel del mar Adriatico Centrale, zona che sta tremando da diversi mesi: la scossa è stata di magnitudo 2.4 gradi con una profondità di 10 chilometri sotto il livello marino. Altro sisma alle ore 5:04, in quel della costa siciliana nord orientale, provincia di Messina: il sisma è stato lieve, di magnitudo 2.0 gradi e con una profondità di 118 km sotto il livello del mare. In zona si trovano i comuni di Villafranca Tirrena, Spadafora e Venetico, mentre le città più vicine risultano essere Messina e Reggio Calabria, dislocate fra i 25 e i 37 km dall’epicentro. Infine segnaliamo altre due scosse di terremoto oggi, una in provincia di Perugia, a Campello sul Clitunno, di magnitudo 2.0 e registrata alle 3:26 della scorsa notte, e una invece in quel di Visso, provincia di Macerata (nelle Marche), individuata subito dopo la mezzanotte e con una magnitudo di 2.1 gradi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA