Terremoto oggi Forlì-Cesena M 1.9/ Ingv ultime notizie, sisma violento in Afghanistan

- Alessandro Nidi

Stando a quanto fatto sapere dall’Ingv, nella giornata di oggi è stata segnalata una scossa di terremoto in provincia di Forlì-Cesena. Sisma devastante tra Afghanistan e Pakistan

terremoto forl cesena 640x300
Terremoto oggi Forlì-Cesena (foto: INGV)

Nella giornata di oggi, mercoledì 22 giugno 2022, torniamo a fare il nostro consueto punto sulle scosse di terremoto che si sono verificate in Italia, ma anche oltre i confini. Stando a quanto fatto sapere dall’Ingv, l’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, l’ultimo sisma significativo segnalato sul nostro territorio è quello localizzato in provincia di Forlì-Cesena, a 3 chilometri a sud-est di Bagno di Romagna, con una magnitudo di 1.9 gradi sulla scala Richter.

Come segnalato dalla Sala Sismica INGV-Roma, l’evento ha avuto luogo la scorsa notte, ossia quella compresa tra martedì 21 e mercoledì 22 giugno 2022, alle ore 6.34, in una zona con coordinate geografiche pari a 43.8410 gradi di latitudine, 12.0030 gradi di longitudine e una profondità di 9 chilometri sotto il livello del mare. Fra i Comuni racchiusi entro un raggio di 20 chilometri dall’epicentro figurano Verghereto, Casteldelci, Santa Sofia, Sarsina, Chiusi della Verna, Sant’Agata Feltria, Galeata, Pieve Santo Stefano e Civitella di Romagna. Il terremoto di oggi, peraltro, è stato riscontrato a 38 chilometri a sud-ovest di Cesena, a 43 km a nord di Arezzo, a 43 km a sud di Forlì, a 51 km a sud di Faenza, a 51 km a ovest di Rimini, a 60 km a est di Firenze, a 62 km a sud-est di Imola, a 66 km a sud di Ravenna, a 67 km a est di Scandicci, a 73 km a est di Prato, a 73 km a ovest di Pesaro, a 79 km a nord-est di Siena, a 82 km a ovest di Fano, a 87 km a nord-ovest di Perugia, a 88 km a est di Pistoia e a 90 km a sud-est di Bologna.

TERREMOTO OGGI AFGHANISTAN: MAGNITUDO 6.1

Purtroppo, un violento terremoto di magnitudo 6.1 sulla scala Richter si è manifestato in queste ore in Afghanistan, al confine con il vicino Pakistan. Il sisma, con coordinate geografiche pari a 33.0680 gradi di latitudine, 69.6710 gradi di longitudine e una profondità di 15 chilometri sotto il livello del mare, ha avuto una magnitudo devastante. Stando a quanto riportato dalle principali agenzie di stampa internazionali, sono almeno 280 le persone che hanno perso la vita a causa dell’evento tellurico.

Come si legge su “Il Fatto Quotidiano”, un funzionario del governo locale ha spiegato che “il numero delle vittime è destinato ad essere aggiornato al rialzo e che più di 150 persone sono rimaste ferite”. Il portavoce del governo, Bilal Karimi, ha aggiunto: “Chiediamo alle agenzie umanitarie di fornire soccorsi immediati alle vittime del terremoto per prevenire una catastrofe”.







© RIPRODUZIONE RISERVATA