Terremoto oggi Grecia M 5.1/ Ingv ultime notizie, scossa fra le isole Nisiro e Kos

- Davide Giancristofaro Alberti

In Grecia una scossa di magnitudo 5.1 gradi si è verificata la scorsa notte, alle 0:14 ora italiana: il sisma è stato individuato fra le isole Nisiro e Kos

terremoto grecia ingv 2021 640x300
Terremoto Grecia (Ingv)

Una scossa di terremoto si è verificata nella notte appena passata in Grecia. Erano le mezzanotte e quattordici minuti in Italia, l:14 locali (fuso orario avanti di un’ora), al largo delle isole del Dodecaneso, quando i sismografi, a cominciare da quelli dell’Ingv, l’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, hanno registrato un sisma decisamente significativo, con una magnitudo di 5.1 gradi sulla scala Richter. Stando a quanto specificato anche dall’Usgs, il servizio di monitoraggio geologico degli Stati Uniti, il terremoto ha avuto un ipocentro a 14 chilometri di profondità, mentre l’epicentro è stato individuato non troppo lontano dalle isole di Nisiro e Kos, con coordinate geografiche pari a 36.33 gradi di latitudine e 27.09 di longitudine.

Al momento non si segnalano feriti ne tanto meno vie di comunicazione o edifici danneggiati, ma sono attesi aggiornamenti dalla Grecia, essendo che il sisma si è appunto verificato di notte. La cosa certa è che non è stata emessa alcun allerta tsunami, e che il terremoto di magnitudo 5.1 gradi ha fatto il paio a quello che si è verificato due notti fa, fra domenica e lunedì alle ore 00:54 (ora italiana, l’1:54 in Grecia), di magnitudo 4.0 gradi sulla scala Richter.

TERREMOTO OGGI IN GRECIA, TREMA ANCHE LA PROVINCIA DI LA SPEZIA

In quel caso il movimento tellurico è stato localizzato dall’Ingv in una zona con coordinate pari a 39.54, 21.98 (latitudine e longitudine) e una profondità di 17 chilometri. I sismografi sono in allerta in caso di eventuali nuove scosse, nel frattempo ha tremato la Liguria. Erano le 1:41 di notte quando l’Ingv ha registrato un sisma di magnitudo 2.0 gradi in quel di Santo Stefano di Magra, in provincia di La Spezia.

In questo caso il terremoto ha avuto una profondità i 9 chilometri sotto il livello del mare, e i comuni interessanti sono stati quelli a cavallo fra la Liguria e la Toscana, leggasi Podenzana, Bolano, Aulla, Vezzano Ligure e Follo, tutti dislocati fra la provincia spezzina e quella di Massa Carrara. Il sisma è stato registrato a 12 chilometri da La Spezia, 16 da Carrara, 22 da Massa e 42 da Viareggio: visto la moderatezza della scossa, non si sono registrati danni alle persone o alle cose.



© RIPRODUZIONE RISERVATA