Terremoto oggi Gubbio M 2.4/ Ingv ultime notizie: trema anche la zona di Messina

- Davide Giancristofaro Alberti

Una scossa di terremoto in quel di Gubbio, in provincia di Perugia, è stata registrata alle ore 3:39 della notte passata. Scopriamo tutti i dettagli

terremoto perugia 2021 ingv 640x300
Terremoto vicino a Perugia (Ingv)

Andiamo a scoprire quali sono state le scosse di terremoto che si sono verificate oggi in Italia, e come sempre facciamo affidamento sul sito dell’Ingv, il portale web dell’Istituto nazionale italiano di geofisica e vulcanologia, che analizza e classifica le varie scosse avvenute sulla nostra penisola. Partiamo dall’ultimo terremoto registrato, quello delle ore 5:47 di stamane, giovedì 10 giugno 2021, in mare aperto, di preciso lungo la Costa siciliana nord orientale (provincia di Messina). Il movimento tellurico ha avuto una magnitudo di 2.4 gradi sulla scala Richter e l’epicentro è stato localizzato in una zona con coordinate geografiche pari a 38.37 gradi di latitudine, 15.2 di longitudine e una profondità, il cosiddetto ipocentro, di ben 118 chilometri sotto il livello del mare.

Come riferito dalla sala sismica Ingv-Roma, solamente un comune ha avvertito il terremoto odierno, ovvero, quello di Milazzo, in provincia di Messina. A livello di città, invece, si segnala la presenza proprio di Messina a 37 chilometri di distanza, con Reggio Calabria a 48, Acireale a 84 e infine Catania a 96. Il sisma non ha provocato alcun danno ne tanto meno dei feriti.

TERREMOTO OGGI A GUBBIO E IN PROVINCIA DI MESSINA

Il secondo terremoto di oggi è stato quello registrato nella regione Umbria nella notte appena passata, fra mercoledì 9 e giovedì 10 giugno alle ore 3:39. La scossa ha avuto come epicentro una zona a cinque chilometri a nord ovest di Gubbio, nota località in provincia di Perugia, e di preciso ha avuto coordinate geografiche 43.38 gradi di latitudine, 12.53 di longitudine, e una profondità di 7 km (magnitudo sempre di 2.4 gradi). In questo caso sono stati di più i comuni che hanno avvertito il terremoto, leggasi Pietralunga, Scheggia e Pascelupo, Cantiano, Costacciaro, Montone, Sigillo e Umbertine. A livello di città, invece, si segnalano la presenza di Perugia e Foligno rispettivamente a 32 e 49 chilometri di distanza. Anche in questo caso non si sono verificati danni ne feriti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA