Terremoto oggi Macerata M 2.9/ Ingv ultime notizie, trema il comune di Sefro

- Davide Giancristofaro Alberti

Nelle ultime ore si è verificata una scossa di terremoto in Italia, precisamente in località Macerata, così come comunicato tempestivamente dall’Ingv

terremoto macerata 2021 ingv 631x300
Terremoto Macerata (Ingv)

Facciamo il consueto punto sulle scosse di terremoto che si sono verificate oggi, tutti i movimenti tellurici superiori alla magnitudo 2.0 gradi sulla scala Richter registrati dall’Ingv, l’istituto nazionale di geofisica e vulcanologia. Nelle scorse ore è stato segnalato un sisma in quel di Sefro, in provincia di Macerata. Siamo nella regione Marche, una delle zone a maggiore intensità sismica d’Italia, e la scossa è stata di magnitudo 2.9 gradi sulla scala Richter, un evento quindi non particolarmente significativo.

Il terremoto è stato registrato non oggi ma nella serata di ieri, precisamente alle ore 20:31, ed ha avuto un epicentro con coordinate geografiche pari a 43.156 gradi di latitudine, 12.903 di longitudine, e una profondità, un ipocentro, di 70 chilometri sotto il livello del mare. Stando a quanto segnalato dalla Sala Sismica INGV-Roma, nella zona vi sono i comuni di Fiuminata, Pioraco, Serravalle di Chienti, Nocera Umbra e Esanatoglia, tutti nella provincia di Macerata e Perugia, visto che il sisma è avvenuto a cavallo fra Marche e Umbria. A livello di città, infatti, si segnala la presenza di Foglino a 27 chilometri di distanza, quindi Perugia a 42, e più spostata Terni, distante 69 chilometri dall’epicentro.

TERREMOTO OGGI, TREMANO LE MARCHE E IL MAR TIRRENO MERIDIONALE: I DETTAGLI

L’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia ha segnalato anche una scossa di terremoto, sempre nella giornata di ieri, in quel del mar Tirreno meridionale, in mare aperto e lontano dalla terraferma. In questo caso il sisma ha avuto una magnitudo pari a 3.1 gradi sulla scala Richter, ed è stato localizzato dalla Sala Sismica INGV-Roma in una zona con coordinate geografiche di 39.007 gradi di latitudine, 15.259 di longitudine e una profondità di 282 chilometri sotto il livello del mare, quindi decisamente profondo. Nelle vicinanze non è stato segnalato alcun comune, mentre la città più vicina è risultata essere Cosenza, in Calabria, distante 92 chilometri, con Lamezia Terme sempre a 92 chilometri dall’epicentro, e infine Messina a 94.



© RIPRODUZIONE RISERVATA