Terremoto oggi mar Adriatico M 2.5/ Ingv ultime notizie, tremano Bologna e Foggia

- Davide Giancristofaro Alberti

Terremoto oggi mar Adriatico M 2.5, Ingv ultime notizie: una nuova scossa registrata stamane nella zona che sta tremando ormai da due mesi

terremoto adriatico 2021 ingv 630x300
Terremoto nel mar Adriatico (Ingv)

Sono tre le scosse di terremoto che si sono verificate oggi in Italia, come segnalato dall’Ingv, l’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia l’italiano. L’ultima scossa di terremoto, e nel contempo la più potente, è stata registrata meno di due ore fa, alle ore 8:44, e ancora una volta è stata localizzata presso il mar Adriatico Centrale, in mare aperto. Il sisma è stato di magnitudo 2.5 gradi sulla scala Richter e la zona dell’epicentro è quella che trema da ormai due mesi, leggasi 42.46 gradi di latitudine e 16.63 di longitudine, con una profondità, un ipocentro, di 2 chilometri sotto il livello del mare.

Essendosi verificata in mare aperto, la scossa non è stata avvertita da nessun comune sulla terraferma, come specificato anche dalla Sala Sismica INGV-Roma. La seconda scossa di terremoto in ordine di tempo è stata registrata durante la notte passata, fra lunedì 24 e martedì 25 maggio alle ore 4:00. Ha avuto una magnitudo di 2.0 gradi sulla scala Richter ed è stata localizzata in Emilia Romagna, in provincia di Bologna, a tre chilometri ad est del comune di Alto Rene Terme. L’evento è stato individuato dall’Ingv in una zona con coordinate geografiche pari a 44.15 gradi di latitudine, 11.01 di longitudine e una profondità di 7 chilometri sotto il livello del mare.

TERREMOTO OGGI NEL MAR ADRIATICO, SCOSSA ANCHE A BOLOGNA E FOGGIA

In questo caso i comuni che hanno avvertito la scossa sono stati quelli di Castel di Casio, Camugnano, Gaggio Montano e Lizzano in Belvedere, tutti nel bolognese, oltre a Sambuca Pistoiese, in provincia appunto di Pistoia. L’epicentro è infatti non troppo distante dalla nota cittadina toscana, 25 chilometri, con Prato che ne dista 30, e Firenze e Bologna a 45. Infine si segnala un’ultima scossa di terremoto in Puglia, un evento tellurico registrato alle ore 1:32 della scorsa notte avvenuto lungo la Costa Garganica, in provincia di Foggia. Il sisma ha avuto una profondità di 10 chilometri e una magnitudo di 2.1 gradi sulla scala Richter. Nella zona i comuni di Lesina, Isole Tremiti, San Nicandro Garganico e Poggio Imperiale, mentre la città più vicina è San Severo, a 33 km di distanza.



© RIPRODUZIONE RISERVATA