Terremoto oggi mar Tirreno meridionale M 2.0/ Ingv ultime scosse, trema anche Catania

- Davide Giancristofaro Alberti

Ecco quali sono le scosse di terremoto che si sono verificate oggi in Italia, a cominciare da una di magnitudo 2.0 gradi avvenuta nel mar Tirreno meridionale

terremoto mar tirreno meridionale 2021 ingv 631x300
Terremoto oggi nel mar Tirreno meridionale (Ingv)

Quotidiano appuntamento con le scosse di terremoto che si sono verificate oggi in Italia e come al solito facciamo affidamento sul portale dell’Ingv, l’istituto nazionale di geofisica e vulcanologia. Stando a quanto segnalato dagli esperti, sulla nostra penisola si è verificato un sisma, precisamente nel mar Tirreno meridionale, lontano dalla costa. Si è trattato di un evento tutto sommato lieve, avendo avuto una magnitudo di 2.0 gradi sulla scala Richter, ed inoltre, il fatto che si è verificato in mare ha attutito ulteriormente i suoi effetti.

Nel dettaglio la scossa di terremoto è stata registrata dalla Sala Sismica INGV-Roma alle ore 7:00 spaccate di oggi, sabato 11 settembre 2021, ed ha avuto delle coordinate geografiche pari a 38.512 gradi di latitudine e 15.523 di longitudine. La profondità, l’ipocentro, è stato invece localizzato a 131 chilometri sotto il livello del mare, decisamente significativo. Visto che il sisma è avvenuto lontano dalla terra ferma, non si segnalano comuni nelle vicinanze, mentre, in merito alle cittadine più note, troviamo Messina a 35 chilometri dall’epicentro, Reggio Calabria a 46 e Lamezia Terme e 86

TERREMOTO OGGI NEL MAR TIRRENO MERIDIONALE, TREMA ANCHE CATANIA

L’Ignv ha segnalato anche un’altra scossa di terremoto, avvenuta non oggi ma nella serata di ieri, sempre nella zona sud del nostro Paese. La scossa è stata di magnitudo 3.0 gradi sulla scala Richter ed è stata localizzata in una zona a due chilometri a nord dal comune di Milo, in provincia di Catania, nel parco dell’etneo.

In questo caso il sisma è stato registrato alle ore 19:21 di ieri sera, venerdì 10 settembre 2021, e le sue coordinate sono state 37.74 gradi di latitudine, 15.113 di longitudine, e una profondità di 8 km. I comuni nella zona che potrebbero aver udito la scossa, come riferisce la Sala Operativa INGV-OE (Catania), sono stati Sant’Alfio, Zafferana Etnea, Santa Venerina, Giarre e Mascali, paesi che spesso e volentieri vi abbiamo menzionato su queste pagine viste le scosse avvenute in passato. Infine, a livello di città, si segnala Acireale a 15 chilometri di distanza, con Catania a 26 e Reggio Calabria a 62.



© RIPRODUZIONE RISERVATA