Terremoto oggi Perugia M 3.0/ Ingv ultime notizie, trema anche Fiordimonte, Marche

- Davide Giancristofaro Alberti

Terremoto oggi Perugia M 3.0, Ingv ultime notizie: una scossa si è verificata stamane alle ore 5:15, mentre nella serata di ieri ha tremato Fiordimonte, nelle Marche

terremoto perugia ingv 640x300
Terremoto oggi Perugia, Ingv

Scopriamo insieme quali sono state le scosse di terremoto che si sono verificate oggi in Italia, e come sempre facciamo affidamento al portale dell’Ingv, il sito dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, che analizza e registrati i vari sismi non soltanto italiani. L’ultimo movimento tellurico in ordine di tempo si è verificato stamane alle 5:15 nella regione Umbria. Si è trattato di una scossa di terremoto di magnitudo 3.0 gradi sulla scala Richter localizzata a 4 chilometri ad ovest di Preci, in provincia di Perugia.

L’epicentro è stato rilevato in una zona con coordinate geografiche pari a 42.88 gradi di latitudine e 13 di longitudine, mentre l’ipocentro, la profondità, è stato individuato 10 chilometri sotto il livello del mare. Stando a quanto riferito dalla Sala Sismica INGV-Roma, i comuni che hanno avvertito la scossa sono stati quelli di Sellano, Cerreto di Spoleto, Visso, Norcia e Castelsantangelo sul Nera, mentre, a livello di città, si segnalano la presenza di Foligno, Terni e Perugia, dislocate in un raggio compreso fra i 25 e i 56 chilometri.

TERREMOTO OGGI A PERUGIA, TREMANO ANCHE LE MARCHE

Sempre nella stessa zona è avvenuta una scossa di terremoto non oggi ma nella tarda serata di ieri, alle ore 22:58, con una magnitudo però inferiore, leggasi 2.3 gradi sulla scala Richter. Infine da segnalare un altro sisma registrato nella tarda serata di ieri, domenica 11 aprile, leggasi nelle Marche, in località Fiordimonte, provincia di Macerata. L’evento è stato segnalato dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia alle ore 23:13 di ieri sera in un epicentro con coordinate 43.05 gradi di latitudine e 13.12 di longitudine, mentre la profondità è stata di nove chilometri sotto il livello del mare. La scossa di ieri sera è stata di magnitudo 3.1 gradi sulla scala Richter, ed è stata avvertita da numerosi comuni limitrofi, come ad esempio Pievebovigliana, Fiastra, Acquacanina, Pieve Torina e Miuccia. Infine, per quanto riguarda le città più vicine alla zona del sisma, anche in questo caso troviamo Foligno e Perugia con l’aggiunta di Teramo. In tutte e tre le scosse segnalate non si sono verificati danni ne tanto meno dei feriti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA