Terrore sul volo per Basilea/ Video, turbolenze e urla: “Credevamo di morire”

- Matteo Fantozzi

Terrore sul volo per Basilea: video, turbolenze e dieci feriti portati all’ospedale. Le immagini diventano virali con una psicosi generalizzata per chi era a bordo.

aeroporto bologna aereo atterra senza carrello twitter
Terrore sul volo per Basilea

Le immagini del volo per Basilea, con diversi passeggeri in preda al terrore, hanno sconvolto anche il nostro paese. Domenica sera, poco oltre le venti, un aereo della ALK Airlines, una compagnia charter bulgara, è atterrato all’Euroearoporto di Basilea con ben dieci feriti a bordo. Si trattava precisamente di un Boeing B737-300 che improvvisamente si è trovato a dover affrontare delle pesanti turbolenze che sono durate 5 minuti, ma che hanno mandato i passeggeri a vivere dei veri momenti di terrore. Un passeggero ha girato un video che ritrae gli attimi di panico vissuti dai 121 passeggeri a bordo e che nel giro di poche ore è diventato virale. Ovviamente le immagini hanno creato preoccupazione e un’inevitabile calo di credibilità della compagnia aerea in questione.

Terrore sul volo per Basilea: le parole di un passeggero

Una passeggera del volo per Basilea dell’ALK Airlines ha parlato ai microfoni di Blick, sottolineando: “La gente urlava durante le turbolenze, credevamo di morire da un momento all’altro”. Per fortuna non ci sono stati decessi, ma ben dieci feriti sono stati portati in ospedale anche se c’è da dire che nessuno di questi è in condizioni preoccupanti. Ora la compagnia aerea dovrà fornire delle spiegazioni di quanto accaduto con gli inquirenti che stanno passando al vaglio la scatola nera per cercare di ragionare su cosa successo a bordo. Ovviamente diversi passeggeri dovranno affrontare riabilitazioni psicologiche per il grande spavento vissuto durante quei cinque minuti di terrore.

Il video virale



© RIPRODUZIONE RISERVATA