TESTO COMPLETO “UN MILIONE DI COSE DA DIRTI” ERMAL META/ Amore e poesia si fondono

- Alessandro Nidi

“Un milione di cose da dirti” testo integrale canzone di Ermal Meta al Festival di Sanremo 2021: “canzone diversa rispetto a quelle portate in passato…”

ermal_meta_sfondo_bianco_2018
Ermal Meta (Foto: Lapresse)

Ermal Meta è stato il quinto artista a calcare il palco del Festival di Sanremo 2021 in occasione della serata finale, alla quale approda da favorito, visto il primo posto attuale in classifica generale, detenuto peraltro dall’inizio di questa edizione della kermesse. La sua “Un milione di cose da dirti” risulta essere, all’ascolto, un brano tipico del repertorio dell’artista vincitore di un’edizione dell’evento musicale più seguito d’Italia insieme a Fabrizio Moro.

Parole ampiamente significative, permeate da una vocalità capace di fare innamorare e di fare riflettere sull’importanza del sentimento amoroso e del rapporto di coppia. Ermal Meta parla d’amore nel momento storico più difficile, quello in cui non ci si può neppure scambiare un bacio, un abbraccio, andando a colmare con la sua straordinaria timbrica quel vuoto che ognuno di noi avverte all’interno del proprio animo. A prescindere dall’esito di questo Festival di Sanremo 2021, “Un milione di cose da dirti” ha già visto. (aggiornamento di Alessandro Nidi)

“UN MILIONE DI COSE DA DIRTI”, TESTO DEL BRANO DI ERMAL META

Ermal Meta torna in gara al Festival di Sanremo e lo fa con la canzone “Un milione di cose da dirti”, che lo stesso artista ha voluto introdurre ai suoi fan e a tutti i telespettatori della kermesse canora matuziana su Rai Play: “È un semplicissimo brano d’amore, le cui sonorità non sono particolarmente definite, sono in realtà molto rarefatte. Poi la musica è fatta per le orecchie, non per le parole”“Affronterò questo Festival di Sanremo con uno stato d’animo diverso rispetto ai precedenti – ha proseguito il cantante, che in passato ha anche rappresentato una presenza fissa nel cast di Amici di Maria De Filippi –, perché ‘Un milione di cose da dirti’ è una canzone diversa rispetto a quelle portate in passato, ma sicuramente ci sarà una grande gioia e voglia di condividere il mio lavoro. Un Sanremo che odorerà e racconterà di rinascita: “Un tema bellissimo, quello che stiamo vivendo non è facile. Mi mancano tutti i concerti, le persone che ti stanno vicine, che non hanno paura di abbracciarsi e stare attaccate le une alle altre. Non ho gesti scaramantici particolari prima di esibirmi: semplicemente, cerco di restare in silenzio il più possibile e poi vado sul palco”.

CLICCA QUI PER IL VIDEO

TESTO COMPLETO “UN MILIONE DI COSE DA DIRTI” ERMAL META

Il brano “Un milione di cose da dirti”, con il quale Ermal Meta gareggia al Festival di Sanremo 2021, è caratterizzato dalle note di un pianoforte in apertura e da una crescita inarrestabile del ritmo. Il messaggio è quello di non avere paura e di tendere la mano per domandare aiuto. Riportiamo di seguito il testo completo della canzone (fonte: Tv Sorrisi e Canzoni).

Senza nome io, senza nome tu
E parlare finché un nome non ci serve più
Senza fretta io, senza fretta tu
Ci sfioriamo delicatamente
Per capirci un po’ di più
Siamo come due stelle scampate al mattino
Se mi resti vicino non ci spegne nessuno
Avrai il mio cuore a sonagli
Per i tuoi occhi a fanale
Ti ho presa sulle spalle
E ti ho sentita volare
Con le mani nel fango
Per cercare il destino
Tu diventi più bella ad ogni tuo respiro
E mi allunghi la vita inconsapevolmente
Avrei un milione di cose da dirti, ma non dico niente
In un mare di giorni felici annega la mia mente
Ed ho un milione di cose da dirti
Ma non dico niente
Ma non dico niente
Il tuo viaggio io, la mia stazione tu
E scoprire che volersi bene
È più difficile che amarsi un po’ di più
È la mia mano che stringi, niente paura
E se non riesco ad alzarti starò con te per terra
Avrai il mio cuore a sonagli per i tuoi occhi a fanale
Ce li faremo bastare
Ce li faremo bastare
Con le mani nel fango per cercare il destino
Tu diventi più bella ad ogni tuo respiro
E mi allunghi la vita inconsapevolmente
Avrei un milione di cose da dirti, ma non dico niente
In un mare di giorni felici annega la mia mente
Ho un milione di cose da dirti
Solo un milione di cose da dirti
Ti do il mio cuore a sonagli per i tuoi occhi a fanale
E senza dirlo a nessuno
Impareremo a volare
Tu mi allunghi la vita inconsapevolmente
Avrei un milione di cose da dirti, ma non dico niente
In un mare di giorni felici annega la mia mente
Ed ho un milione di cose da dirti
Ma non dico niente
Ma non dico niente
Cuore a sonagli io
Occhi a fanale tu.



© RIPRODUZIONE RISERVATA