TESTO “LA GENESI DEL TUO COLORE” IRAMA/ Hit estiva in anticipo, sarà un successo

- Alessandro Nidi

“La genesi del tuo colore”: testo completo canzone Irama in gara al Festival di Sanremo 2021: “La canzone in poche parole è un inno alla vita. Le sue sonorità certamente sono molto colorate”

Irama
Irama (Instagram, foto: Lorenzo Galli)

Seppur con l’esibizione registrata in occasione delle prove generali del Festival di Sanremo 2021, Irama è stato il terzo cantante a calcare il palco dell’Ariston in occasione della finalissima in corso di svolgimento. Indubbiamente il suo è il brano più ballabile di questa edizione della kermesse e si candida a essere un vero e proprio tormentone estivo fuori stagione, sulla falsa riga di quelli che l’artista è solito regalare ai suoi fan ogni anno, come insegnano “Nera”, “Mediterranea” e tanti altri suoi successi.

La voce di Irama, poi, è come sempre un’esplosione di energia e vitalità, la stessa che riesce a trasmettere mediante le sue esecuzioni, sia che si tratti del palco del Festival di Sanremo, sia che si tratti di una sessione registrata (come in questo caso, peraltro). Sicuramente “La genesi del tuo colore” spopolerà nelle radio e sul web, dove ha già ricevuto moltissimi apprezzamenti da parte di utenti appartenenti a qualsiasi fascia d’età. (aggiornamento di Alessandro Nidi)

“LA GENESI DEL TUO COLORE”, IRAMA

Irama è uno dei 26 big in gara al Festival di Sanremo 2021, kermesse che l’ha già visto protagonista in passato e alla quale questa volta si presenta con “La genesi del tuo colore”, un brano che l’artista stesso ha inteso presentare in esclusiva per i suoi fan e per tutti i telespettatori in anteprima di fronte alle telecamere di RaiPlay: “La canzone in poche parole è un inno alla vita. Le sue sonorità certamente sono molto colorate, contengono tante sfumature, tanti mondi che mi appartengono o che, magari, ho esplorato per la prima volta”. Irama ha poi raccontato che affronterà con grande energia questo Festival di Sanremo, caratterizzato dalla parola “rinascita”: “È una parola che mi piace, poiché si combina bene con ‘genesi’, presente nel titolo del mio inedito. Cosa mi manca di più in tempi di pandemia? Diciamo che mi mancano tante cose del mondo di prima, come vedere le persone a cui vuoi bene, trascorrere una serata serena in giro, ma sono convinto che tutto questo passerà presto”. Il cantante ha poi annunciato che non si affida a riti scaramantici o a gesti particolari prima di esibirsi:Un anno, però, arrivai qui con un coro gospel (era il 2019, quando Irama cantò “La ragazza con il cuore di latta”, con cui si classificò al settimo posto, ndr) e in cerchio fu recitata una bellissima preghiera dalla leader del gruppo. Quello è un momento che porterò per sempre con me, poiché mi ha regalato un’emozione grandissima”.

CLICCA QUI PER IL VIDEO

TESTO COMPLETO “LA GENESI DEL TUO COLORE” IRAMA

Irama fa ufficialmente il suo ritorno al Festival di Sanremo con la canzone “La genesi del tuo colore”, un brano caratterizzato senza dubbio da un ritmo talmente rapido da sconfinare quasi nell’universo dance. Pare essere addirittura un tormentone estivo in anticipo e, siamo sicuri, si candida a entrare in heavy rotation radiofonica. Di seguito il testo completo della canzone (fonte: Tv Sorrisi e Canzoni).

Non sarà la neve
A spezzare un albero
Avessi finto sarebbe stato meglio
Di averti visto piangere in uno specchio
E mi manca la tua voce ormai
Ora che, ora che, ora che sei qui
Io sono qui
Ci vestiremo di vertigini
Mentre un grido esploderà
Come la vita quando viene
Mai smetterai canterai
Perderai la voce
Andrai, piangerai, ballerai
Scoppierà il colore
Scorderai il dolore
Cambierai il tuo nome
Avessi finto sarebbe stato meglio
Hai poco tempo ormai
Per vivere una vita che non sentirai
Chiudo il sole un attimo
Anche se non dormirò oh
E i pensieri passano
Come eclissi resti qui
Io resto qui
E danzeremo come i brividi
Mentre la vita suonerà
Con le dita tra le vene
Mai smetterai canterai
Perderai la voce
Andrai, piangerai, ballerai
Scoppierà il colore
Scorderai il dolore
Cambierai il tuo nome
Colora l’anima
Con una lacrima
Colora l’anima
Con una lacrima
Sottovoce nasce il sole
La scia che ti porterà dentro
Nel centro dell’universo
E l’armonia del silenzio
Sarà una genesi
La genesi del tuo colore
Mai smetterai canterai
Perderai la voce
Andrai, piangerai, ballerai
Scoppierà il colore
Colora l’anima
Con una lacrima
Colora l’anima
Con una lacrima
Scoppierà il colore
Colora l’anima
Con una lacrima
Scorderai il dolore
Colora l’anima
Con una lacrima
Cambierai il tuo nome.



© RIPRODUZIONE RISERVATA