THE GAME AWARDS 2019/ Vince Sekiro “Gioco dell’anno”, annunciato Weird West

- Hedda Hopper

The Game Awards 2019, lista dei vincitori della nuova edizione: vince Sekiro come “Gioco dell’anno”, l’annuncio atteso

fortnite buconero web1280
L'esplosione che ha cancellato Fortnite

Nelle passate ore sono stati rivelati i vincitori del Game Awards 2019 da parte di Geoff Kneighley che ha presentato la lista completa dei migliori giochi dell’anno divisi per categorie. Si tratta di un’occasione molto importante in quanto considerata da molti gli Oscar dei videogame. Dopo aver riunito i giudizi espressi dalla stampa specializzata in tema gaming – oltre al giudizio dei fan appassionati – il premio più ambito di Game of the Year, ovvero Gioco dell’anno, è stato Sekiro: Shadow Die Twice. La migliore regia è andata invece a Hideo Kojima. L’evento ha rappresentato anche l’occasione per svelare Weird West, nuovo titolo realizzato da WolfEye, ambientato nel selvaggio West in cui le scelte dei giocatori avranno un forte impatto sullo svolgimento della trama. Secondo quanto rivelato da WolfEye, ogni partita sarà diversa dalla precedente per via della possibilità di affrontare le situazioni in maniera differente portando il giocatore verso percorsi inesplorati. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

SEKIRO TRIONFA AL THE GAME AWARDS 2019

Anche il reparto videoludico ha avuto la sua notte degli Oscar o, meglio, quella dei The Game Awards 2019 che ha confermato alcuni dei successi di quest’anno che sta per volgere al termine e ha piazzato alcune sorprese soprattutto nel “reparto” indipendente. Proprio ieri è andata in scena la cerimonia che ha visto uscire trionfatori alcuni dei giochi più venduti e condivisi di questi ultimi mesi, certamente non poteva mancare il virale Fortnite, ma ha segnato il trionfo di Sekiro: Shadows Die Twice, il videogioco di From Software che ha portato a casa ben tre premi, i più importanti, per la magistrale regia, per la mitica colonna sonora e, certamente, non poteva mancare il premio per la performance di Mads Mikkelsen che ha vestito i panni di Cliff, il villain del gioco. L’opera di Hideo Kojima ha battuto la concorrenza agguerrita portando a casa il premio di Gioco dell’Anno segnando il consenso da parte del pubblico e della critica.

LA LISTA DEI VINCITORI AI THE GAME AWARDS 2019

Alla fine Sekiro ha battuto i rivali che secondo le previsioni avrebbero potuto dare più noie ovvero Death Stranding e Disco Elysium che, però, ha conquistato il premio come miglior gioco indipendente, miglior rivelazione indie, miglior gioco di ruolo e miglior comparto narrativo. Nella lista completa dei vincitori dei The Game Awards 2019 troviamo: Best Action Game: Devil May Cry V; Best Action/Adventure Game: Sekiro: Shadows Die Twice; Best Art Direction: Control; Best Audio Design: Call of Duty: Modern Warfare; Best Community Support: Destiny 2; Best eSports Coach: Danny “Zonic” Sørensen (Astralis, CSGO); Best eSports Event: League of Legends World Championship 2019; Best eSports Host: Eefje “Sjokz” Depoortere; Best eSports Player: Kyle “Bugha” Giersdorf (Immortals, Fortnite); Best eSports Team: G2 Esports (League of Legends); Best Family Game: Luigi’s Mansion 3; Best Fighting Game: Super Smash Bros. Ultimate; Best Game Direction: Death Stranding; Best Indipendent Game: Disco Elysium; Best Mobile Game: Call of Duty: Mobile; Best Multiplayer Game: Apex Legends; Best Narrative: Disco Elysium; Best Ongoing Game: Fortnite; Best Performance: Mads Mikkelsen (Death Stranding); Best RPG: Disco Elysium; Best Score & Music: Death Stranding; Best Sports/Racing Game: Crash Team Racing: Nitro-Fueled; Best Strategy Game: Fire Emblem: Three Houses; Best VR/AR Game: Beat Saber; Content Creator of the Year: Shroud– eSports; Game of the Year: League of Legends; Fresh Indie Game: Disco Elysium; Games for Impact: GRIS; Player’s Voice Award: Fire Emblem: Three Houses; Game of the Year: Sekiro: Shadows Die Twice

© RIPRODUZIONE RISERVATA